mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeSud ItaliaPersonaggiAnna Tatangelo a ruota libera: dai rimpianti all'addio a Gigi D'Alessio, parla...

Anna Tatangelo a ruota libera: dai rimpianti all'addio a Gigi D'Alessio, parla la conduttrice

Alcune donne, per ragioni innate, insondabili e misteriose, possiedono una natura speciale, irresistibile. Anna Tatangelo è una di queste: a 15 anni, sul palco del festival di Sanremo, sorridente e bellissima, canta "Doppiamente fragili" come se al palcoscenico fosse sempre stata abituata, vincendo senza troppa fatica la categoria Giovani. Sembra avere la stessa età di adesso, 35 anni. Nel frattempo ha venduto più di un milione di dischi, tra cui brani iconici come "Ragazza di Periferia" e "Essere una Donna": a metà degli anni 2000, questi brani erano così famosi da diventare suonerie per cellulari.

Nasce il 9 Gennaio del 1987 Sora, in provincia di Frosinone e ad oggi, dopo una lunga carriera ricca di successi, è mamma di un giovane ragazzo di nome Andrea che tutti conosciamo molto bene. Sì, perché questo meraviglioso bambino è il frutto dell'amore che ha legato la bella cantante a Gigi D'Alessio. I due hanno avuto una storia d'amore molto intensa e spesso molto chiacchierata. Dopo la loro separazione Anna si lega sentimentalmente a Livio Cori, mentre il cantante neomelodico diventa padre per la quinta volta dopo aver intrapreso una nuova relazione con Denise Esposito.
Leggi anche: Gigi D'Alessio rompe il silenzio sulla separazione da Anna Tatangelo: "Adesso parlo io"

In un'intervista a "Contro Copertina" racconta della riconferma della seconda edizione di "Scene da un Matrimonio", di cui è stata conduttrice. In più, fa una rivelazione davvero molto toccante sulle sue origini e sulla sua famiglia. Questo programma ti aprirà altre porte? - è stata la domanda posta alla cantante di Sora.

"L’8 marzo ho festeggiato 20 anni di carriera, ma ho “solo” 35 anni e una voglia pazza di crescere, imparare nuove cose. Guardo all’estero e vedo artiste complete che cantano, ballano, conducono. Voglio farlo anche io. E se c’è qualcosa in cui zoppico, mi ci butto a capofitto. Ho molta disciplina".

Da dove viene questa disciplina? - "Da come sono fatta. E dalla mia vita. A 15 anni aiutavo mio padre al forno e andavo a vendere le ciambelle con mia madre al mercato. A volte alla bancarella ci stavo anche da sola. Mi hanno sempre rinfacciato di sembrare più vecchia di quel che sono. Ma la mia vita è stata così".

Oggi Anna non porta con sé nessun rimpianto, anzi: se tornasse indietro rifarebbe tutto. La sua famiglia gli ha insegnato sempre i principi fondamentali della vita e il rispetto per i doni che la vita gli pone. La sua carriera è in continua crescita e sembra che con il suo nuovo amore non ci sia nessun intoppo.
Leggi anche: Anna Tatangelo torna con Scene da un Matrimonio 2: svelata la data della messa in onda

LEGGI ANCHE...