sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggiNoi, anticipazioni prima puntata: il dramma di Rebecca e Pietro

Noi, anticipazioni prima puntata: il dramma di Rebecca e Pietro

La nuova serie Noi, coprodotta da Rai Fiction e Cattleya, andrà in onda su Rai1 questa sera, domenica 6 marzo alle 21:25. Basata sulla serie tv americana This Is Us, la fiction vedrà Lino Guanciale nei panni di Pietro e Aurora Ruffino nei panni di Rebecca. Le anticipazioni del primo episodio di Noi mostra che ci saranno due episodi, intitolati "Il gioco della vita" e "I fantastici 3", ricchi di colpi di scena. Pietro e Rebecca, infatti, dovranno affrontare un dramma che cambia la loro esistenza. La coppia aspetta tre gemelli e si prepara a festeggiare il compleanno del capofamiglia.

Il giorno della nascita di Pìetro, Rebecca romperà le acque. Tuttavia, correre in ospedale e partorire non andrà come previsto. Infatti, una de i tre gemelli della coppia nascerà morto. Il lutto cambierà la vita dei protagonisti di Noi. Le anticipazioni della prima puntata di Noi, mostra che Pietro, interpretato da Lino Guanciale, con  Rebecca e Aurora Ruffino reagiranno con un gesto inaspettato al dolore per la perdita del figlio: adotteranno un bambino di colore che quel giorno è stato abbandonato davanti alla caserma dei pompieri. Tuttavia, la vita con tre figli non sarà un compito facile per Pietro e Rebecca. La coppia nel primo episodio di Noi reagirà in modo completamente diverso all'arrivo dei loro tre figli a casa e vivrà il lutto per la perdita del loro terzo figlio in modi opposti.

Leggi anche: Noi: tutto sulla nuova fiction Rai con Lino Guanciale ispirata a una serie cult americana

Nella prima puntata di Noi, Rebecca e Pietro saranno stremati dal ritmo dei neogenitori. Daniele non si attacca al suo seno, e i gemelli dormono a ore alterne. Pietro cerca di mantenere la calma in famiglia, mentre Rebecca diventa così intollerante e nervosa che l'ultimo giorno sul set se la cavava per qualsiasi cosa. Tra i racconti si legge: "Ultimo giorno nei tuoi panni, Pietro... grazie per il viaggio". La serie racconta la storia di Pietro e Rebecca, una giovane coppia interpretata  rispettivamente da Lino Guanciale e Aurora Ruffino, che dovrà cimentarsi con l'arrivo di tre figli, Claudio (Dario Aita), Caterina (Claudia Marsicano) e Daniele (Livio Kone), che cercano la propria strada verso la felicità.

Alternando una storia che si muove dal presente alla memoria del passato, Noi è la storia di una famiglia e di un paese allo stesso tempo, di passaggio da un'epoca all'altra: dall'incontro di Pietro Peirò e Rebecca nei primi anni '80, al momento in cui diventano una famiglia, attraverso le varie fasi della crescita dei figli (metà anni '90, primi anni 2000) fino ai giorni nostri in cui i figli diventano adulti. Un grande affresco dell'Italia di ieri e oggi raccontato attraverso le storie dei singoli personaggi e il loro intreccio, la serie rivela come i più piccoli eventi della nostra vita influiscano su chi diventiamo e come i sentimenti e le relazioni che costruiamo possono superare il tempo, la distanza, e persino la morte.

Leggi anche: Lino Guanciale, la famiglia si allarga: il lieto annuncio prima del ritorno in tv

LEGGI ANCHE...