martedì, Settembre 27, 2022
HomePersonaggiFabrizio Corona e Massimo Giletti dopo 'Non è l'Arena' di nuovo fianco...

Fabrizio Corona e Massimo Giletti dopo 'Non è l'Arena' di nuovo fianco a fianco: "Come ho inventato l'Italia"

Fabrizio Corona e Massimo Giletti saranno ancora una volta insieme, questa volta però non si tratta della trasmissione del conduttore in cui l'ex re dei paparazzi è invitato per un'intervista, ma di un'occasione ben diversa che ha lasciato senza parole moltissime persone.

Quando Fabrizio Corona venne arrestato l'opinione pubblica si interessò molto al suo caso e lo stesso fece anche il conduttore torinese, tanto da invitarlo per ben due volte nella sua trasmissione su La 7, Non è l'Arena: negli spazi dedicati all'ex re dei paparazzi, Giletti ha voluto mostrare come attraverso il servizio al boschetto di Rogoredo due persone hanno trovato la salvezza.
Leggi anche: Roby Facchinetti innamorato di una città del Sud: "Qui mi si apre il cuore"

Ma Selvaggia  Lucarelli, dopo le ospitate di Corona nei vari programmi televisivi, ha accusato tutti i conduttori, compreso Massimo Giletti di aver danneggiato Fabrizio Corona, ovviamente il conduttore torinese ha espresso la sua opinione discordante da quella della giornalista rivelandola in diretta nella sua trasmissione.
Leggi anche: Barbara Palombelli denuncia in lacrime la violenza subita: "Ogni giorno c'è un plotone d'esecuzione"

Ma mentre il conduttore diceva la sua rispetto alle ospitate di Corona, sullo schermo alle sue spalle è apparso la foto in cui Selvaggia Lucarelli veniva baciata dall'ex re dei paparazzi: "Aveva intervistato Fabrizio e ci fu un bacio sulle labbra. Io non mi permetto mai di esprimere o andare oltre nei commenti, ognuno fa la televisione e dice quello che vuole. Io, a differenza di quello che dice Selvaggia Lucarelli, non credo di aver danneggiato Fabrizio. Con me ha collaborato tantissimo, lo abbiamo mandato al bosco di Rogoredo perché solo lui aveva il linguaggio che ci permetteva di cercare di entrare in contatto con quelle persone"

Il riferimento di Massimo Giletti è ai due ragazzi scampati alla circolo della droga in cui erano entrati: "Io e Fabrizio abbiamo salvato due persone quel giorno. Se non avessi dato quella possibilità a Fabrizio, quei due ragazzi oggi sarebbero chissà dove, forse non sarebbero neanche più vivi. Vedi, tu esprimi voti a Ballando alzando le palette e con la tua intelligenza puoi dire tutto quello che vuoi, ma avere sempre le sentenze, sempre questa voglia di giudicare dall'alto di che cosa gli altri. Un po' di umiltà sarebbe importante io ho dato una chance a Fabrizio."

Secondo quanto pubblicato sia dal sito Dagospia che da lanuovariviera.it Massimo Giletti e Fabrizio Corona, dopo che quest'ultimo ha dichiarato di essere pronto ad arruolarsi per combattere l'esercito russo, sono attesi il 15 marzo a San Benedetto per la presentazione del nuovo libro dell'ex re dei paparazzi dal titolo "Come ho inventato l'Italia".

Insomma sembra che il legame tra Fabrizio Corona e Massimo Giletti sia molto forte e che il conduttore voglia dare la possibilità a l'ex detenuto di esprimere le sue idee in tutta libertà con il suo aiuto e il suo supporto.
Leggi anche: Notte galeotta al GF Vip, colpo di scena tra Barù e Jessica: "Dopo mi violenta"

 

LEGGI ANCHE...