domenica, Maggio 8, 2022
HomePersonaggiPio e Amedeo asfaltano Giulia Salemi e Fedez: "Finzione, solo finzione"

Pio e Amedeo asfaltano Giulia Salemi e Fedez: "Finzione, solo finzione"

Anche se sono impegnati nella promozione del film 'Belli Ciao', Pio e Amedeo non risparmiano al pubblico le loro opinioni sugli influencer

C'è chi fa la promozione del proprio film attraverso il racconto della storia, parlando delle caratteristiche che lo rendono unico, o del messaggio che hanno voluto lanciare con il loro prodotto oppure degli attori che vi partecipano, ma Pio e Amedeo hanno scelto un modo tutto particolare di fare promozione a scapito di qualcun' altro: vediamo cosa è successo.

Già nelle scorse settimane il duo comico è stato molto criticato per una battuta poco piacevole: sul palco di Amici di Maria De Filippi, approfittando delle feste natalizie, hanno portato in dono insaccati, verdure e tanto altro, poi prendendo un fascio di finocchi hanno affermato "Queste sono diversamente spezie, perché finocchio non si può dire", portando a galla la vecchia polemica che li tacciava non essere abbastanza sensibili al tema del politicamente corretto.

Tornando alla promozione del film, non è la prima volta che Pio e Amedeo hanno osato commentare al fine di pubblicizzarsi di altri personaggi in maniera poco gentile, nell'ultima apparizione in televisione hanno scelto Fedez. Una lunga sequela a commentare la vita degli influencer: "Certo è vero che usiamo anche i social, ma per prendere in giro gli altri devi prima prendere in giro te stesso. Il fatto è che abbiamo un modo leggermente diverso di gestire i social media rispetto agli influencer. La cultura emergente è un po' opprimente. Ci sono persone che devono dimostrare costantemente chi sono, dove sono, cosa mangiano a discapito delle dinamiche psicologiche, soprattutto nel caso dei bambini. Ti faccio un esempio emblematico e tu sai con chi sto parlando.
Ci sono persone che tornano a casa dopo pochi giorni e anche prima di aprire la porta iniziano a parlare del telefono per riavere il figlio. A proposito dello spettacolo che il padre racconta al figlio "mi raccomando subito emozionato". Personalmente, spengo il telefono in macchina per concentrarmi sui bambini e questa è la differenza. Anche perché l'esagerazione diventa una malattia."

Fedez già una volta ha restituito i commenti inopportuni al mittente con una poco interpretabile risposta tagliente: "Bravi Pio e Amedeo. spero di poter diventare anticonformista e rivoluzionario come voi. Scendero per strada dando nel ne**o e del fr***o a tutti per strappare un sacco di sorrisoni."

Non contenti però, a questo giro di boa, il duo comico se la prende anche con un'altra influencer, Giulia Salemi: "C'è gente che va al ristorante per fare un film, ma va solo per il dolce perché costa poco. vanno alla fine e dicono "questo era il potere della cena". È sempre la vita fuori portata per rivendicare uno status che non esiste. Metti in mostra la ricchezza che non c'è. Bisogno e vivere con il consenso sui social media. Tutto questo a discapito della realtà."

Insomma Pio e Amedeo cercano sempre, a loro modo, di insegnare qualcosa ad altri personaggi che utilizzano i loro stessi canali per ottenere visibilità, la questione però si sposta su un altro piano, quando sei in tour per le trasmissioni per pubblicizzare il tuo nuovo film, perché utilizzare altri nomi invece di parlare del proprio lavoro?

Leggi anche: Ilary Blasi tradita da Francesco Totti? Finalmente svelata tutta la verità

 

LEGGI ANCHE...