martedì, Dicembre 7, 2021
HomePersonaggiFlavio Insinna e 'la nana di me**a': come Striscia lo ha smascherato

Flavio Insinna e 'la nana di me**a': come Striscia lo ha smascherato

Il tg satirico di Canale 5 è ritornato ad attaccare Flavio Insinna, facendo diventare nuovamente virali alcuni scivoloni infelici del conduttore de "L'Eredità"

In un'intervista al "Corriere della Sera" di pochi giorni fa, il conduttore de "L'Eredità" è tornato a commentare le discusse polemiche sui fuorionda ad "Affari Tuoi" diffusi da "Striscia la Notizia" nel maggio 2017. Antonio Ricci e il suo team nelle ultime ore sono ritornati sulla vicenda che innescato una bufera sul conduttore Rai. "Insinna si dimentica di dire i veri motivi, gravissimi, per cui era arrabbiato: il 'taroccamento' non riuscito del risultato finale del programma".

Il tg satirico di Canale 5 è ritornato così ad attaccare Flavio Insinna, facendo diventare nuovamente virali alcune uscite infelici del conduttore de "L'Eredità": in un'intervista di pochi giorni fa al "Corriere della Sera", in cui Insinna ha commentato la polemica sui fuorionda ad "Affari Tuoi" diffusi  da Striscia nel maggio 2017.

Ecco le parole del conduttore: "Ho ceduto al nervosismo sono stato visto come una persona cattiva, ma io non sono così. Eppure ancora oggi non riesco a perdonarmi. Oggi certamente preferirei fare una trasmissione e un meno perfetta e curata ma senza avvelenare le giornate mie e di quelli che lavorano con me"). Ciò ha innescato una tagliente replica di Antonio Ricci e dello staff del programma di Canale 5.

"Nell'intervista c'è più di un passaggio che ci lascia perplessi. Ci teniamo a rimarcare che le frasi pronunciate da Insinna non ci paiono tanto giuste, oltre che dette nel modo sbagliato", tuona il direttore di "Striscia" al Corriere, riproponendo con un servizio gli scivoloni di Insinna.

Leggi anche: Flavio Insinna perde il posto alla Rai: dovrà misurarsi con la legge

"Nel fuorionda dice cosa avrebbero dovuto fare i responsabili del programma 'Affari tuoi': interrompere la registrazione e convincere la concorrente valdostana ("Nana di m...") a rifiutare l'offerta della dottoressa, anche con la violenza, anche se è violenza ('La si porta là, la si colpisce al basso ventre e dici: "Adesso tu rientri e giochi! Perché è Raiuno non è Valle d'Aosta News. Mo...cci sua!").

Secondo Antonio Ricci, quindi, non si sarebbe trattato di una perdita di senno improvvisa ma i veri motivi della rabbia di Insinna sarebbero molto più gravi: "Il 'taroccamento' non riuscito del risultato finale del programma". Si tratta dunque di un'accusa molto seria che riaccende quella polemica scoppiata nel 2017 : "E' riduttivo sostenere che sono stati registrati durante una riunione ristretta di lavoro. Addirittura, Flavio Insinna era al corrente che fossero registrati", si legga in una nota di Striscia.

"In studio, infatti, il conduttore invitava il pubblico, maestranze e collaboratori a fare ciò che volevano con la Rai: 'Per me potete mandà i video, i telefonini, le cose, quello che ve pare. Per me potete mandare i messaggi a Le Iene, alla Rai, dicendo 'E' cattivo', fate come vi pare. Siete solo dei sorci che parlate dietro". Non dubitiamo che Flavio Insinna non riesca ancora oggi a perdonarsi oggi, questo però non ci impedisce di ribadire la verità dei fatti".

LEGGI ANCHE...