domenica, Ottobre 24, 2021
HomeRicetteEccellenze Meridionali in Cucina: Parmigiana di Melanzane

Eccellenze Meridionali in Cucina: Parmigiana di Melanzane

La tipica parmigiana di melanzane napoletana è uno dei piatti più famosi e amati della cucina napoletana. Con il suo gusto, il suo profumo, il suo aspetto meraviglioso, tutti sono d'accordo. Una ricetta tradizionale che come tale può subire alcune piccole variazioni in base alla casa in cui viene preparata. Una vera overdose di bontà. Perfetto per le domeniche in famiglia è quel classico contorno che sta bene con tutto. A Napoli di solito si affianca al classico ragù e ne avanza un pezzo, cose molto difficili, è ancora più buono il giorno dopo.

In realtà è sconsigliato prepararlo il giorno prima in questo modo i vari ingredienti si assestano e i sapori si legano tra loro. Anche le fette verranno tagliate in modo più preciso e le melanzane non si sfalderanno.

Al solo sentire la parola Parmigiana, le orecchie, gli occhi e la pancia si riempiono! Da molti è considerato un piatto unico e infatti, per quanto sia elaborato e sostanzioso, potrebbe tranquillamente essere considerato tale. Ma i napoletani lo considerano un contorno, che seppur ricco viene servito come accompagnamento. Seppur decisamente campano, questo piatto contende alla sua nascita l'Emilia Romagna e la Sicilia. Queste due regioni, infatti, sono molto forti come tradizioni culinarie e questo potrebbe nascondere anche qualcosa di vero.

Per quanto succulenta, la parmigiana è fatta con pochi ingredienti, melanzane, formaggio, salsa di pomodoro e mozzarella sono gli elementi principali che fanno di questo piatto un piatto da re.

Se come noi amate le melanzane, provate anche queste altre gustose ricette, sono più buone delle altre.

Ingrendienti:
1,5 kg di Melanzane
400 gr di Mozzarella per Pizza
900 gr di Salsa di Pomodoro
2 Spicchi d'aglio
Basilico q.b
200 gr di Parmigiano Reggiano
Farina q.b
Olio di semi q.b
Olio Extravergine di Olive q.b
Sale q.b

Procedimento:
1. Sbucciare le melanzane, tagliarle a fette spesse circa mezzo centimetro .
Si tagliano generalmente per il lungo ma, se non si è molto abili con il coltello, si tagliano tranquillamente a fette, è un po' più facile.

2. Mettere le fette di melanzana in uno scolapasta sopra una ciotola, salando ogni strato. senza eccedere.
Mettere una pentola piena d'acqua sulle melanzane per accelerare il processo di fuoriuscita del liquido amaro di vegetazione.

3. Dopo circa un'ora, sciacquare le fette di sale in eccesso e asciugarle ulteriormente con un panno.

4. Passare le fette nella farina.

5. A questo punto poi friggeteli in olio di semi a 170°, se avete la possibilità usate ancora meglio un termometro.

6. Nel frattempo, versare un filo d'olio in una padella e soffriggere gli spicchi d'aglio sbucciati, senza farli imbiondire.

Aggiungere il pomodoro e il basilico, aggiustare di sale e far ridurre il sugo per 15-20 minuti a fuoco lento.

7. Procedere ora al montaggio. Mettere un velo di salsa sul fondo di una teglia e disporre un primo strato di melanzane, non serve sale in quanto le melanzane trattengono sempre parte del sale della salatura.

Versare un po' di salsa sulle melanzane e distribuirla uniformemente con il dorso del cucchiaio da tavola.
Aggiungere la mozzarella affettata quindi spolverare con un po' di parmigiano.

Procedere allo stesso modo fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
L'ultimo strato deve essere di salsa, ancora un po' di formaggio.
Cuocere la parmigiana in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.

8. Sfornare e lasciare raffreddare prima di servire.

LEGGI ANCHE...