lunedì, Settembre 27, 2021
HomePersonaggiGiovanni Ciacci contro Milly Carlucci sul 'caso Todaro': " Sono solo voltagabbana"

Giovanni Ciacci contro Milly Carlucci sul 'caso Todaro': " Sono solo voltagabbana"

Il ritiro di Raimondo Todaro da 'Ballando con le stelle' ha scatenato la polemica: ora interviene anche Giovanni Ciacci

Dopo lo scontro a colpi di post pubblicati sui profili social dei due contendenti, Raimondo Todaro e Milly Carlucci cedono il posto a Giovanni Ciacci che scende in campo per difendere l'ex ballerino siciliano di 'Ballando con le stelle'  amico e compagno di danza nell'edizione del 2018, conosciuto proprio durante la trasmissione della Rai.

La motivazione del ritiro di Raimondo Todaro dalla trasmissione condotta da Milly Carlucci ha generato un grosso polverone: la conduttrice ha accusato senza mezzi termini il ballerino di aver accettato un ruolo all'interno della trasmissione di Mediaset 'Amici di Maria De Filippi' e tale accusa si è rivelata veritiera. L'accusa è stata rivolta in maniera educata accompagnata dagli auguri di una buona riuscita anche per i futuri progetti del ballerino.

Sembra però esserci una ragione molto importante dietro all'abbandono del programma della Rai da parte di Todaro, almeno è questo ciò che trapela dall'intervento dell'amico Giovanni Ciacci sull'argomento. In un'intervista al settimanale 'Nuovo', lo stylist appoggia pienamente la scelta di Raimondo aggiungendo alcune considerazioni.

Questa la dichiarazione di Ciacci rispetto alla decisione di Todaro: "L'ho chiamato. Mi ha spiegato i motivi della sua scelta, che da amico tengo per me, ma non c'era neanche bisogno che me li spiegasse. Sono contento per lui, perché se ha preso questa decisione, lui che è serio, federe, che non ha nessun grillo per la testa, non ho dubbi che la sua sia una scelta ponderata."

Ma lo stylist si scaglia anche contro la decisione di Milly Carlucci di confermare tutti i giudici di 'Ballando con le stelle' senza alcuna modifica: "Sono solo voltagabbana, a seconda di come gli gira votano per la persona che si trovano davanti e non per la sua esibizione. Era meglio cambiare. tenere Carolyn Smith è giusto, è l'unica che ne capisce di danza e che ha la competenza per giudicare i ballerini. Secondo me ogni anno dovrebbero esserci personaggi nuovi."

 

LEGGI ANCHE...