venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeRegione CampaniaOMS: "La cura Ascierto è valida per i malati gravi di Covid-19"

OMS: "La cura Ascierto è valida per i malati gravi di Covid-19"

Per l'Organizzazione Mondiale della Sanità la prescrizione del Tocilizumb per i malati gravi di Covid è più che valida

E' giunta la conferma anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità che la 'Cura Ascierto' è valida per i malati gravi affetti da Covid - 19. Nella nota dell' OMS si legge che il farmaco Tocilizumab ( utilizzato prevalentemente per cura anti - artrite) è fortemente raccomandato in quanto riduce del 13 per cento mortalità dei pazienti contagiati.

Queste sono state le parole dell'Oncologo del melanoma, Paolo Ascierto, nel ringraziare l' OMS della fiducua ottenuta per la primissima sperimentazione con il farmaco dice: "Per noi degli ospedali Pascale e Cotugno di Napoli, la somministrazione del Toci non sarebbe stata possibile senza il contributo del collega Vincenzo Montesarchio. Questo è un risultato molto importante che testimonia che le nostre osservazioni erano giuste."

Già dalla primissima sperimentazione del Dottor Ascierto, si è dimostrato che il principio attivo del farmaco Tocilizumab blocca il recettore dell'interleuchina 6(la proteina che viene prodotta dalle cellule del sistema immunitario) ed è indicata quindi, per la cura dei malati che vessano in gravi condizioni, e utilizzata insieme a farmaci corticosteroidi riduce drasticamente le possibilità di morte.

Le ricerche riportate dalle linee guide dell' Organizzazione Mondiale della Sanità, non fanno altro che confermare la teoria sviluppata dall'Oncologo napoletano, ma l'analisi dei dati è stata effettuata su un campione di oltre 10.000 pazienti coivolti in studi clinici ed i risultati sono la riduzione della mortalità pari al 13%, rispetto a tutte le altre cure e offre una riduzione del 28% della probabilità di aver bisogno di una ventilazione meccanica per affaticamento polmonare.

Prima che l'OMS rendesse pubblica la decisione sulla valità della 'cura Ascierto' anche la Fda, l’agenzia internazionale del farmaco, ha annunciato di aver rilasciato un’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) a Tocilizumab (Actemra, Roche) per il trattamento di pazienti adulti e pediatrici ricoverati per Covid-19. Lo studio ha incluso più di 4.000 pazienti ricoverati per Coronavirus. Tocilizumab ha ridotto sia il rischio di morte attraverso 28 giorni di follow-up, sia il tempo di permanenza dei pazienti in ospedale.

 

LEGGI ANCHE...