Il saluto speciale di Papa Francesco al Sud da Piazza San Pietro: ecco chi ha omaggiato

Il saluto di Papa Francesco dalla finestra in Piazza San Pietro è arrivato in un momento di grande cordoglio

Papa Francesco


Dopo l’Angelus domenicale, Papa Francesco è solito salutare molti dei gruppi presenti e non, dalla finestra di Piazza San Pietro, questa volta il Sommo Pontefice ha regalato un sorriso attraverso le sue parole ai ballerini di pizzica che si stavano esibendo sotto lo striscione che recitava: “Chi balla la pizzica non muore mai“, un omaggio a Daniele Durante.

Forse, sono state le parole dello striscione a colpire così tanto il pontefice tanto da spingerlo a dire: “E anche saluto i salentini del Sud della Puglia, che stanno ballando la ‘pizzica’ lì. Bravi!“. Pur non sapendo cosa aveva spinto quel gruppo di ballerini a recarsi lì in piazza quel giorno, con quelle parole come manifesto, il papa ha contribuito al ricordo per il genio della taranta.

Daniele Durante si è spento all’età di 66 anni, dopo una malattia che lo attanagliava da molto tempo; è stato uno dei primi direttori artistici della Fondazione ‘ La Notte della Taranta’, uno degli eventi culturali più attesi e conosciuti al mondo: il cordoglio per la sua morte ha valicato i confini dell’Italia, travolgendo tutto il mondo della cultura.

Il maggior esperto della musica popolare del Salento, non ha mai smesso di lavorare per la sua terra, per condurre le meravigliose melodie sempre più in alto, sempre più nel cuore della gente. L’innovatore per eccellenza, schierato con i giovani, colui che dal 1998 ha cambiato le regole del ‘Concertone’, imponendo innovazione per la musica salentina diventando un ponte tra tradizione e cultura che ha portato la Taranta in tutto il mondo.

Purtroppo, le sue condizioni si sono aggravate mentre era impegnato in un nuovo progetto che prevede un innovativo Concerto Digitale della Taranta ed i messaggi di cordoglio per la grande perdita sono arrivati da ogni parte del mondo, da vip ai politici, dagli musicisti ai ballerini che sono scesi in Piazza San Pietro per omaggiarlo nel migliore dei modi: ballando la pizzica.