Eccellenza sanitaria al Sud: asportato tumore di 5 cm senza intervento chirurgico

L'equipe medica ha affrontato con successo una delicatissima rimozione di un tumore al colon tramite colonscopia senza intervento

All’Ospedale Veneziale di Isernia in Molise, è stato praticato un intervento da record: l’equipe medica, diretta dal Primario Giovanni Vigliardi ha rimosso un polipo gigante (superiore ai 5 cm) attraverso una colonscopia e senza intervento chirurgico. L’asportazione della massa è avvenuta attraverso una diretta video, che ha permesso la gestione ottimale dell’intera operazione.

L’ambulatorio di gastroenterologia all’interno del reparto di Chirurgia diretto dal dottor Giovanni Vigliardi è da sempre un’eccellenza della sanità pubblica molisana, e questo intervento ne è stato un’ulteriore prova: i polipi giganti, superiori a 5 cm dal Sigma dell’intestino vengono da sempre asportati con intervento chirurgico, ma il primario di Chirurgia insieme al dirigente medico Roberto Chiaverini hanno applicato la propria esperienza, riuscendo a praticare un intervento da record!

Il polipo è stato predisposto attraverso una prima colonscopia, all’asportazione; la seconda l’ha definitivamente eliminato attraverso una sapiente selezione e rimozione della massa tumorale: il paziente, completamente sedato, non ha avvertito nulla e non ha subito nessun effetto collaterale,che invece un’intervento chirurgico avrebbe provocato.

L’intervento è avvenuto all’interno dell’ambulatorio di gastroenterologia, attraverso attrezzature avanzate e l’utilizzo di una microcamera, che ha permesso all’equipe con la diretta video, di gestire e osservare in tempo reale dell’intera asportazione del polipo gigante a limite dell’intestino.

E’ la prima volta che un esame diagnostico come la colonscopia diviene il mezzo per eliminare il problema definitivamente: la colonscopia esamine le pareti interne del colon per scoprire possibili lesioni, ulcere, occlusioni o masse tumorali. E’ un efficace strumento di prevenzione che permette l’individuazione e la rimozione istantanea di tumori in fase iniziale, impedendo lo sviluppo e la degenerazione.

Questo tipo di analisi, proprio per la sua efficacia è consigliata come attività di screening per tutti i soggetti a rischio, effettuare la colonscopia in tempo può essere il miglior mezzo di prevenzione per il tumore al colon, il secondo per frequenza in Italia.