mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeCuriositàIl meraviglioso borgo del Sud che ha fatto innamorare gli inglesi: dopo...

Il meraviglioso borgo del Sud che ha fatto innamorare gli inglesi: dopo 'Forbes' anche 'The Guardian'

Nell'edizione della nota rivista inglese 'The Guardian', il 1Maggio sono state pubblicate le foto di questo borgo del Sud

Dopo il magazine 'Forbes', il Primo Maggio nell'edizione del noto quotidiano inglese 'The Guardian', sono state pubblicate le foto di Ginosa, uno stupendo borgo nella provincia di Taranto in Puglia. Lo scatto ritraeva in particolare la foto della Chiesa Madre come simbolo che racconta il progetto ITS Italy, l'iniziativa che mira a reindirizzare gli investimenti per riqualificare il territorio e lo sviluppo immobiliare e urbano.

Nel Marzo 2021 il Comune di Ginosa ha siglato un patto di collaborazione, Protocollo d'Intesa, con ITS Italy la società londinese che si occuperà della promozione e dell'attrazione di investitori esteri. La collaborazione, non onerosa, ha come obiettivo la creazione di borghi e centri urbani per eccellenza attraverso un opera di restauro e modernizzazione.

Simile all'iniziativa, "Case a un'euro" l'iniziativa vuole valorizzare i centri urbani antichi, con strutture aperte al pubblico e supporto alla piccola imprenditoria locale, tale investimento genererà un processo di ottimizzazione del territorio, con una riqualificazione del centro storico che diventerà una grande attrattiva per il turismo mondiale.

Il Primo Cittadino di Ginosa, Vito Parisi, in merito alla pubblicazione delle immagini dichiara: "Dopo il magazine internazionale 'Forbes', il nome di Ginosa appare anche sulle pagine del quotidiano 'The Guardian', una notizia che come cittadini deve riempirci d'orgoglio, anche perché legata direttamente all'importante quanto impegnativo progetto che si sta portando avanti assieme a ITS Italy, che ha lo scopo di attrarre investimenti esteri volti alla riqualificazione immobiliare del centro storico e alla creazione di nuove modalità di fruizione.

Un' iniziativa che punta a dare nuova vita ai centri in cui si va a investire, con strutture aperte al pubblico, supporto a micro - business locali di servizi e che porterà all'innesco di un processo dal punto di vista turistico capace di attrarre sempre più persone nel centro storico. Ringrazio Matteo Cerri di ITS Italy per il lavoro che sta svolgendo e, ovviamente, per averci inoltrato le fotografie scattare alle pagine del The Guardian."

LEGGI ANCHE...