Inaugurato il centro vaccinale più grande del Sud: “Il più attrezzato d’Italia”

E' l'Hub Vaccinale più grande del Sud e servirà a vaccinare la popolazione di Napoli e provincia per un totole di 6.000 cittadini al giorno



E’ stato inaugurato oggi l’Hub Vaccinale realizzato all’interno dell’hangar di Atitech nell’ Aeroporto napoletano di Capodichino: il centro vaccinale più grande del Sud, servirà tutta la popolazione del capoluogo campano e tutta la provincia. La struttura è stata suddivisa per un totale di 30 box in cui verranno vaccinate ben 6mila persone ogni giorno.

L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, del Presidente di Atitech Giovanni Lettieri, e dei direttori generali delle ASL di Napoli 1,2, e 3. Il progetto è stato avviato attraverso l’accordo delle varie ASL coordinato dal Direttore Generale dell’ASL Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva.

Il Presidente Vincenzo De Luca ha dichiarato, a proposito dell’apertura: “L’obiettivo per Napoli è avere l’immunizzazione con doppia dose di tutta la città per il mese di Luglio. Da oggi, possiamo contare anche su questo grande centro vaccinale a Capodichino, forse il più grande e attrezzato d’Italia. Ora, attendiamo che mandino i vaccini.

Ma il Vincenzo De Luca approfitta dell’evento per ricordare al Governo che alla Campania mancano ancora molte delle dosi di vaccino previste: “Ci stiamo muovendo in una situazione di estrema difficoltà. Gli sforzi sono enormi, ma manca la materia prima: i vaccini. Siamo ancora sotto di 200mila dosi, perché a Gennaio abbiamo acconsentito che andassero più fiale alle Regioni con popolazione più anziana. Il patto era che ad Aprile ce le restituissero. Ora che gli anziani sono vaccinati ovunque, non si può più dire che alla Campania vanno meno dosi perché la popolazione è giovane, è un atto di delinquenza politica.

Questo Hub vaccinale nasce dalla volontà della società Atitech di aiutare, non solo la Campania, ma tutte le regioni del Sud nella lotta al Covid-19, nelle parole del Presidente Giovanni Lettieri in una nota dell’Ansa si legge: “Intendo portare avanti questa iniziativa non appena ci saremo lasciati alle spalle questa pandemia. Continuerò la distribuzione dei pasti nella mensa Atitech di Capodichino nord Intanto ho offerto al governatore De Luca la possibilità di usufruire gratuitamente di uno dei nostri hanger, precisamente Avio2, per farne il centro vaccinale più grande del Sud“.