Giovane cardiologo del Sud vince una prestigiosa competizione internazionale: è il migliore d'Europa

Grande riconoscimento europeo per la Sanità meridionale. Il cardiologo aritmologo siciliano Calogero Casalicchio dell'Unità Operativa di Cardiologia e Utic del presidio ospedaliero "San Giovanni di Dio" di Agrigento, ha conquistato il titolo di campione internazionale di elettrocardiografia: il 24 aprile scorso il giovane medico meridionale si è classificato al primo posto nella prestigiosa competizione Ehra (la Società Europea di Aritmologia), battendo altri 230 colleghi provenienti da ogni parte d'Europa.

La particolare gara medico-scientifica prevedeva una prima fase dove si sono confrontati circa duecentotrenta cardiologi di diverse nazionalità con altissime competenze ed esperienze in questo settore della medicina, e, in un secondo momento, la finale tra i primi dieci classificati. Sul terzo gradino del podio della competizione internazionale si è piazzato anche un altro cardiologo siciliano: Pasquale Crea di Messina, vincitore della medaglia di bronzo. Il secondo posto è andato invece al medico francese Pierre Ollitrault, che si è portato a casa la medaglia d'argento.

L'importantissimo traguardo raggiunto da Calogero Casalicchio riempie d'orgoglio non solo la Sicilia, ma tutto il Sud. "Siamo molto orgogliosi del prestigioso risultato conseguito dal dottor Casalicchio - commenta entusiasta in una nota il commissario dell'Asp di Agrigento Mario Zappia - in particolar modo l'Unità operativa di Cardiologia dell'ospedale di Agrigento diretta dal primario Giuseppe Caramanno. Il nostro dirigente medico premiato dall'Ehra in reparto ha sviluppato la sua professionalità occupandosi di aritmologia da diversi anni e facendo parte della validissima equipe di elettrofisiologia composta anche dai cardiologi Calogero Catalano e Salvatore di Rosa".

"Felice, onorato e sorpreso di aver vinto la finale dell'ECG competition organizzata dalla Società Europea di Aritmologia", ha scritto entusiasta su facebook il giovane cardiologo agrigentino vincitore del titolo internazionale che lo rende il migliore medio europeo per l'elettrocardiografia, lo strumento utilizzato per l'elettrocardiogramma, o ECG, un test diagnostico che registra e riporta graficamente il ritmo e l'attività elettrica del cuore.

 

 

Ultima Modifica: 4 Maggio 2021 00:59