Bonus lavoratori da 2.400 euro, un nuovo sostegno per il Sud: ecco chi può richiederlo

Da oggi è attivo il portale INPS per richiedere il Bonus Lavoratori, previsto dal Decreto Sostegni del Governo Draghi



E’ da oggi possibile accedere alla procedura online che permette di richiedere il “Bonus Lavoratori di 2.400 euro” previsto dal Decreto Sostegni del Governo di Mario Draghi. Sarà possibile presentare la domanda on line sulla piattaforma dell’INPS fino al 31 Maggio; il bonus riguarda diverse categorie di lavoratori ed è finalizzato a supportare i lavoratori più colpiti dalla pandemia da Covid – 19.

Nella circolare ufficiale l’INPS oltre a definire quali sono le categorie aventi diritto al bonus, si comunica anche il motivo per cui i tempi della consegna della domanda siano stati allungati, da Aprile a Maggio, a causa dello slittamento della fase di avvio della compilazione dovuta a ritardi nella piattaforma INPS: “Per consentire ai nuovi aventi diritto un sufficiente periodo di tempo per le domande, il termine per la presentazione delle stesse è posticipato da fine Aprile al 31 Maggio.

Le categorie interessate al Bonus Lavoratori da 2.400 euro sono:

  • i lavoratori stagionali
  • il lavoratori a tempo determinato
  • i lavoratori in somministrazione nei settori del turismo e degli stabilimenti balneari e termali
  • i lavoratori in somministrazione in settori diversi da quello del turismo e degli stabilimenti balneari e termali
  • lavoratori intermittenti
  • lavoratori autonomi occasionali
  • i lavoratori incaricati delle vendite a domicilio 
  • i lavoratori dello spettacolo.

I precedenti bonus, previsti dal Decreto Ristori, sono stati retribuiti a oltre 235mila lavoratori delle stesse categorie che possono richiedere questo bonus, ma è doveroso precisare che coloro che hanno già usufruito del Decreto Ristori Quarter,  non hanno diritto a richiedere questo ulteriore aiuto, poiché il pagamento della nuova tranche di aiuti sarà effettuato in automatico dall’INPS.

Come già detto, per effettuare la domanda del Bonus da 2.400 euro si potrà accedere direttamente al Portale INPS (con PIN, SPID di livello 2 o superiore, Carta d’Identità Elettronica – CIE, Carta Nazionale dei Servizi – CNS), oppure telefonando al numero verde 803164 del Contact Center Integrato.