Il miglior Panettone tradizionale è made in Sud: ha conquistato la medaglia d’oro

Nonostante sia una tipica ricetta lombarda quella del Panettone, la medaglia d'oro per il panettone tradizionale va a uno Chef del Sud

Foto Facebook Panettone Senza Confini


Il 15 Novembre al Teatro Bonoris di Montichiari nella provincia di Brescia, si è tenuta la manifestazione “Panettone senza confini” che premia il miglior panettone d’Italia. Uno degli eventi più attesi, per i Re dei grandi lievitati, con una giuria formata da chef di fama mondiale che hanno votato per il miglior panettone del 2020.

Nonostante il Panettone sia un dolce tipicamente lombardo a vincere la sfida proposta dal “Panettone senza confini” per “Miglior Pasticciere Tradizionale” è stato un pasticcere campano, precisamente di San Marzano sul Sarno in provincia di Salerno, Vincenzo Faiella. Figlio d’arte, dopo aver girato l’Italia riscuotendo enorme successo torna nella sua città con la medaglia d’oro per il miglior panettone tradizionale.

La giuria che l’ha premiato vedeva come Presidente Igino Massari (Il fondatore dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani, nonché consigliere della Realis Dessert – una istituzione esclusiva della pasticceria come arte), assistito da Debora Massari (Maestra AMPI – Accademia Maestri Pasticcieri Italiani – e tecnologa alimentare), Achille Zoia (Esperto del panettone moderno), Angelo Musolino (Presidente Conpait), Piergiorgio Giorilli (Lievitista), Maurizio Colenghi (Maestro AMPI).

La notizia mi è arrivata ieri sera sono ancora incredulo, #ilmiopanettone tradizionale vince l’edizione 2020 della rassegna “Panettone Senza Confini” scrive il Pastry Chef Vincenzo Faiella sulla sua pagina Facebook e continua: “Una grandissima emozione per me vincere questo premio ed è un grande onore aver ricevuto apprezzamenti dei grandi maestri della pasticceria italiana. Dedico questo premio alla mia famiglia.

Il 25 Ottobre, un altro pasticciere campano è stato premiato per il “Miglior Panettone Classico del Mondo 2020″, Luigi Vitiello di Torre del Greco, ricevendo la medaglia d’argento a Cinecittà World a Roma, nella rassegna organizzata e promossa dalla Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria. A consegnare il riconoscimento in questo caso è il Sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba che afferma: “Desidero esprimere un vivo apprezzamento al nostro concittadino per gli alti meriti professionali conseguiti, distinguendosi, per competenza ed esperienza nel corso dell’ultima rassegna internazionale di pasticceria, conquistando un titolo prestigioso ed importante. Un’occasione di gioia per la città di Torre del Greco e per l’intera comunità, nonostante il delicato momento sociale che tutti stiamo vivendo.