Un dolce che ricorda a tutti di essere stati bambini: la ricetta della Crostata

Ogni scusa è buona per una fetta di dolce, se poi è un dolce che evoca i ricordi e gli odori dell'infanzia non c'è dieta che tenga



La crostata è uno dei dolci più tradizionali che sia, il dolce che viene dall’infanzia di ogni adulto di oggi. Se dici crostata dici nonna e nelle narici senti già il profumo di una merenda fatta in casa con affetto e tanta tanta maestria. Il segreto di una buona crostata sta nella pasta frolla, che deve essere morbida e friabile, quasi deve sciogliersi in bocca… la crostata ha il sapore del ricordo e riuscire a rifarla è una soddisfazione immensa. Qui di seguito vi proponiamo la ricetta gustosissima della crostata.

Ingredienti

Pasta Frolla è un impasto che non ha bisogno di molta lavorazione, solo di pazienza e buona manualità

  • 400 g di farina 00
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 180 g di burro (tagliato in piccoli pezzi o a fettine sottili)
  • 1bustina di lievito
  • la scorza di mezzo limone (grattugiata)

Preparazione

  1. Disponete la farina a fontana con la presa di sale e le uova (quelle intere e il tuorlo)
  2. aggiungete lo zucchero e 150 g di burro tagliato a pezzi mescolate velocemente
  3. aggiungete ad impasto non ancora amalgamato la scorza di limone grattugiata
  4. lavorate la pasta fino a ottenere un impasto compatto e non appiccicoso (non deve essere lavorata molto se no rischia di spaccarsi)
  5. lasciate riposare la pasta per almeno un’ora in frigo coperta con della pellicola alluminio.
  6. Imburrare lo stampo per la crostata
  7. stendere sulla spianatoia infarinata due terzi del panetto di pasta frolla che abbia la stessa circonferenza dello stampo
  8. adagiatelo all’interno e picchettate con le dita per renderlo omogeneo
  9. distribuite sulla superficie la confettura
  10. sempre sulla spianatoia infarinata ricavate le strisce con la rotella dentellata che serviranno a completare la crostata (quando le alzate dalla spianatoia, se non siete pratici, aiutatevi con un coltello o una spatola)
  11. disponete le strisce come a formare una grata sulla confettura
  12. Infornare in forno pre-scaldato a 180° per 40 minuti (la nonna per una cottura ottimale e una pasta veramente morbida, dopo che la crostata cominciava a dorarsi abbassava a 170° il forno)

Buon appetito