Il nuovo look di Maradona ha fatto il giro del mondo

La foto del "Pibe de Oro" in versione "astronauta" è diventata subito virale. L'ex numero 10 del Napoli ha precisato: "Questa maschera me l'ha raccomandata il dottore"

Foto Twitter @gimnasiaofficial


Ha fatto il giro del mondo la foto del “Pibe de Oro” in versione “astronauta”. Durante una partita di calcio gli occhi erano tutti puntati su Diego Armando Maradona, ma stavolta non per le sue prestazioni agonistiche ma per il look dell’ex campione del Napoli. Per paura di contrarre il coronavirus l’ex calciatore argentino si è presentato con una protezione in plexiglass che gli copriva tutto il volto, tanto da farlo sembrare quasi un astronauta.

In campo si giocava un’amichevole pre campionato e Maradona, allenatore del Gimnasia in occasione della sfida contro il San Lorenzo, si è presentato allo stadio “Nuevo Gasometro” con una maschera protettiva integrale. Il particolare “casco” è diventato l’indiscusso protagonista dell’amichevole tra Gimnasia e San Lorenzo, che si è conclusa 0-0.

I canali che hanno mandato in onda la partita hanno più volte inquadrato “l’astronauta Maradona” in panchina. Al suo fianco c’era anche il figlio più piccolo, Diego Fernando, anche lui con il volto coperto dal casco anti-Covid. In pochi minuti l’immagine di Maradona con la mascherina protettiva è diventata virale e sono stati tanti i commenti ironici.

E’ proprio il caso di dire che l’ex numero 10 del Napoli non smette mai di far parlare di sé, anche se, questa volta, ha semplicemente applicato alla lettera le indicazioni dei medici. Infatti, tramite il suo profilo Instagram, spiega: “Oggi sono uscito di casa con questa maschera, che mi ha raccomandato il dottore. È la stessa che usano alcuni medici. L’ho fatto perchè bisogna farlo e per rispetto per tutte le persone che sono morte a causa del Covid-19. E mi sono ritrovato davanti a parecchie prese in giro da parte di grandi e bambini e di alcuni giornalisti”.

Anche in Argentina la situazione che riguarda il coronavirus non accenna a diventare meno preoccupante e tra le persone a rischio per patologie pregresse c’è anche Diego Armando Maradona.