Viaggio in camper alla scoperta delle meraviglie del Sud: il video spettacolare

Le immagini stanno facendo il giro del web e sono state realizzate dal canale youtube "Vivere in Camper: Machitelofaffa?"

Screen video youtube "Vivere in camper: Macchitelofaffa?"


In tempi di pandemia, questa estate al Sud molti turisti hanno deciso di utilizzare il camper come mezzo di trasporto sicuro per ammirare le bellezze della nostra terra. Come vi abbiamo raccontato ultimamente, la conferma di questa preferenza è arrivata dai dati registrati nelle prime due settimane di giugno dalla piattaforma europea Yescapa, tra i leader del camper-sharing tra privati. I numeri avevano mostrato una situazione molto chiara: dalla fine del lockdown, la piattaforma ha quadruplicato le richieste, con un aumento del 150% di visite rispetto allo stesso periodo nel 2019.

Una nuova conferma adesso arriva dall’Abruzzo, dove è stato girato un meraviglioso video con drone e timelapse proprio da un camper: un viaggio mozzafiato alla scoperta di un territorio con vaste distese e rilievi, dove sono presenti tantissime specie animali e vegetali e una molteplicità di ecosistemi spettacolare. Il video si chiama “Abruzzo in camper” e sta facendo il giro del web: è stato realizzato dal canale youtube “Vivere in Camper: Machitelofaffa?”, e racconta di una straordinaria avventura tra i paesaggi del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Lega, mostrando oltre all’Abruzzo anche il Lazio e il Molise.

Un’iniziativa che si sposa benissimo con  questa fase storica particolare che stiamo vivendo dominata dalla paura del contagio da Coronavirus. Si tratta di un’idea nata sicuramente anche con l’obiettivo di incentivare il turismo nella regione meridionale, così come è capitato per altri luoghi del Sud. Come lo spot ricco di humor e originalità intitolato “L’ altra Sardegna” che mette in risalto, attraverso un drone, luoghi e paesaggi selvaggi e poco conosciuti della Sardegna di cui vi abbiamo parlato tempo fa.

Il video in questione ha fatto il giro del web e mette insieme per la prima volta quattro comuni poco affollati della costa sud-occidentale della Sardegna: Fluminimaggiore, Buggerru, Arbus e Guspini. L’obiettivo è stato quello di promuovere territori inesplorati, con spiagge enormi paradisiache, lontane dalla folla delle mete più popolari.

Ecco il video realizzato dal canale youtube “Vivere in Camper: Machitelofaffa?”:

ULTIMO AGGIORNAMENTO