sabato, Maggio 28, 2022
HomePersonaggi'Il Commissario Ricciardi', la Rai conferma la messa in onda nel 2021

'Il Commissario Ricciardi', la Rai conferma la messa in onda nel 2021

Il protagonista del racconto è Luigi Alfredo Ricciardi, un commissario dotato di un grande segreto ereditato dalla madre chiamato "il fatto"

Dopo l'addio del Commissario Montalbano, a prendere il suo posto sarà "Il Commissario Ricciardi", il nuovo commissario protagonista della Rai. È stato Luca Zingaretti, infatti, a dichiarare la fine delle riprese della serie tratta dalla penna di Andrea Camilleri, dopo la morte dello scrittore siciliano e del regista Alberto Sironi. A interpretare il ruolo del Commissario Ricciardi sarà il bravo attore abruzzese Lino Guanciale, ultimamente protagonista del gossip per il suo matrimonio in gran segreto con Antonella Liuzzi.

Tratta dai racconti di Maurizio De Giovanni, la nuova fiction in arrivo è ambientata nella Napoli fascista degli anni Trenta, ma sarà allestita in un set che toccherà la Campania e la Puglia. A metà maggio è stato proprio l’attore meridionale Lino Guanciale a comunicare la notizia dell’avvio dei lavori della nuova serie tv girata al Sud: “Oggi si comincia. Sperando di entrare da subito a pieno regime in una squadra che già sta facendo cose bellissime. Ci siamo!”.

In questi ultimi giorni la Rai ha confermato la messa in onda del Commissario Ricciardi con Lino Guanciale nei panni di Luigi Alfredo Ricciardi. La serie sarebbe dovuta partire in questa stagione televisiva ma, a causa dello stop delle riprese causato dell'emergenza sanitaria, è stata posticipata al 2021. Inoltre, sul palinsesto dell'ufficio stampa Rai è stata anche rilasciata la trama ufficiale, scopriamola insieme.

Il protagonista del racconto è Luigi Alfredo Ricciardi, un commissario dotato di un grande segreto ereditato dalla madre chiamato "il fatto", che gli consente di risolvere casi molto delicati che riguardano omicidi e delitti di difficile risoluzione. La sua grande abilità è quella di riuscire a carpire le ultime parole sussurrate dalle vittime in fin di vita. A collaborare con il Commissario nelle indagini c’è il brigadiere Maione dei Quartieri Spagnoli, il medico legale e Bambinella, che gli comunica tutto ciò che accade in città.

Da molti questa sua qualità è ritenuta una maledizione, e Luigi sa di essere diverso dagli altri, che evita in ogni occasione. Ossessionato dal lavoro, riesce sempre ad andare oltre le apparenze esplorando confini ultraterreni. Nel corso delle puntate il Commissario cercherà di stare lontano dall'amore, ma nonostante ciò conoscerà Enrica, una timida maestra vicina di casa. Nella relazione tra i due, però, si intrufolerà Livia: il suo fascino sedurrà Luigi.

 

LEGGI ANCHE...