Doccia in aeroporto, al Sud il servizio per non rinunciare a un ultimo bagno

Il nuovo servizio, a partire dal 1 Agosto, consentirà ai viaggiatori di fare un ultimo bagno al mare senza stress prima di partire

Foto Facebook Aeroporto Olbia Costa Smeralda


Per non rinunciare a un ultimo bagno prima di ripartire, al Sud arriva un’iniziativa molto particolare, e al tempo stesso utile, che consentirà ai turisti di godersi il mare fino a un momento prima di ritornare a casa. Si chiama After Beach”, ed è il servizio messo a disposizione di chi viaggia dall’Aeroporto di Olbia Costa Smeralda: un locale privato in uno spazio confortevole, profumato e igienizzato per una doccia rinfrescante e un momento di relax prima della partenza o dopo il volo all’arrivo in aeroporto.

Il servizio, a partire dal 1 Agosto, sarà disponibile tutti i giorni dalle 8 alle 22 presso l’area partenze dell’aeroporto e include un kit doccia con asciugacapelli, set asciugamani, tappeto doccia, ciabattine monouso in spugna, bagnodoccia, shampoo e crema corpo, realizzati artigianalmente con l’utilizzo di piante sarde, completamente naturali. Le varie tipologie d’accesso sono suddivise in Single, Double e Family.

Grazie a questo interessante progetto, i passeggeri potranno usufruire del servizio doccia per la durata massima di 40 minuti e dei servizi aggiuntivi gratuiti quali il deposito di un bagaglio presso il deposito bagagli, l’accesso al fast track e in più uno sconto del 50% per l’accesso all’esclusiva Club Lounge dell’Aeroporto. L’iniziativa meridionale per i viaggiatori sarà totalmente eco-friendly, in linea con la politica sulla sostenibilità ambientale intrapresa da Geasar, la società di gestione dell’Aeroporto di Olbia.

Ultimamente sono numerose le iniziative realizzate negli aeroporti del Sud per rendere il viaggio dei passeggeri confortevole e piacevole, ma anche sicuro. L’aeroporto internazionale di Napoli-Capodichino, ad esempio, è stato il primo scalo italiano ad avere installato delle cabine di sanificazione, dei luoghi in cui i viaggiatori possono sanificare se stessi e i propri bagagli prima di imbarcarsi. Il dispositivo, realizzato per la prima volta nel nostro Paese in un aeroporto meridionale, ha la forma di una cabina, che accoglie il viaggiatore e gli spruzza addosso uno spray sanificante e germicida, che non danneggia tessuti o altri oggetti.