L’Amerigo Vespucci ritorna al Sud: prima tappa a Costa Rei e poi Cagliari

Partita da Civitavecchia, l'Amerigo Vespucci ha transitato sulle acque cristalline della Costa Rei: ora è in viaggio verso il capoluogo sardo

Screenshot video facebook Marina Militare


Dalla mattina del 6 Luglio, la nave Scuola a vela Amerigo Vespucci è tornata a transitare al Sud. La sua navigazione è partita dallo stretto di Messina, proseguendo poi verso la costa orientale dell’isola, passando davanti a Messina, Taormina, Catania, per poi dirigersi verso Siracusa, dove è arrivata martedì 7 luglio. Nella serata dell’8 luglio, i passanti hanno assistito a uno spettacolo straordinario: la suggestiva cerimonia dell’ammaina bandiera, che ha visto coinvolti i 106 allievi Ufficiali della 1’ classe dell’Accademia Navale assieme all’equipaggio e, al tramonto, la caratteristica illuminazione tricolore dell’unità.

Qualche giorno fa sui canali social della Marina Militare è stato lanciato un video bellissimo, in cui si è visto il comandante della nave sedersi al pianoforte e suonare una delle meravigliose musiche di Ennio Morricone, recentemente scomparso. Il viaggio dell’Amerigo Vespucci lungo l’Italia si chiuderà questa estate, a Taranto, il 22 agosto. Per il momento, per rispettare le norme relative al Coronavirus, l’Amerigo Vespucci non è aperta al pubblico, ma ogni possibile opportunità di passaggio ravvicinato alle coste del nostro Paese sarà ovviamente sfruttata per ammirarla e scattare qualche foto.

Il viaggio della storica nave nella nostra penisola sta continuando. Partita da Civitavecchia, l’Amerigo Vespucci ha transitato sulle acque cristalline della Costa Rei, nel Sud della Sardegna. La splendida nave della Marina Militare ora sta raggiungendo il porto di Cagliari, ma si è fermata per un po’ nelle limpide acque del sud-est sardo. Sono trascorse due settimane da quando il veliero ha lasciato la Liguria per cominciare il suo giro d’Italia. Già a inizio luglio la nave era passata nell’arcipelago de La Maddalena, per poi raggiungere la Sicilia, il Lazio, e poi tornare in Sardegna. Una volta giunta a Cagliari, anche qui l’Amerigo Vespucci illuminerà i suoi alberi con il tricolore.

La Nave Scuola Amerigo Vespucci, lo ricordiamo, è l’Unità più anziana in servizio nella Marina Militare, fu interamente costruita e allestita presso il Regio Cantiere Navale di Castellamare di Stabia, in Campania. Impostato lo scafo il 12 maggio 1930, è stata varata il 22 febbraio 1931. Consegnata alla Regia Marina il 26 maggio 1931, entrò in servizio come Nave Scuola il successivo 6 giugno, aggiungendosi alla gemella Cristoforo Colombo. Al rientro dalla prima Campagna di Istruzione, il 15 ottobre 1931 ricevette a Genova la Bandiera di Combattimento, offerta dal locale Gruppo UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia).

Ecco le immagini spettacolari del passaggio dell’Amerigo Vespucci in Sardegna:

ULTIMO AGGIORNAMENTO