Le origini meridionali di Leonardo di Caprio: la scoperta di uno storico romano

Uno studioso di genealogia attraverso una ricostruzione dettagliata ha analizzato le origini meridionali della star hollywoodiana

Leonardo Di Caprio
Foto Facebook Leonardo Di Caprio


Tra le star di Hollywood che vantano origini meridionali vale la pena ricordare il premio Oscar Leonardo Di Caprio. E in effetti dal suo cognome qualche indizio risalta subito all’occhio. Già da uno dei suoi primi film di grande successo, Titanic del 1997, si vociferava delle sue radici italiane con alcune ipotesi che ravvisavano nel suo albero genealogico un lontano ceppo campano.

È stato solo grazie a uno studioso di genealogia, però, che tutte le supposizioni sono state confermate. Si tratta delle tesi dello storico romano Corrado Lampe, che attraverso una serie di documenti inediti è riuscito a ricostruire la veridicità delle origini meridionali di Leonardo Di Caprio e a fare felici tutti i fan dell’attore statunitense. Incrociando tutti i documenti pubblici e gli atti storici che riguardano la star del cinema, il ricercatore Lampe ha pubblicato sul suo blog l’esito dei suoi studi che hanno fatto convergere la terza generazione antecedente a quella dell’attore nella zona tra Piedimonte Matese e Alife, nel casertano.

Attraverso un percorso a ritroso lo storico ha rintracciato quindi le sue origini nel Sud Italia. Suo padre, George Paul Di Caprio, è nato a New York nel 1943 da George Leon Di Caprio, anche lui nato in America ma da una famiglia italiana di immigrati: i genitori di George Leon, ossia i bisnonni di Leonardo, si chiamavano Salvatore Di Caprio e Rosina Cassella. Entrambi nati nella stessa terra, ovvero dal Matese a nord di Caserta, si conobbero negli Stati Uniti dove si sposarono il 24 Settembre 1893, a Manhattan. A dare la certezza di queste scoperte che confermano le radici meridionali di Leonardo Di Caprio è l’atto di matrimonio in cui è registrato il Comune di nascita dei suoi avi: secondo questi documenti di oltre 125 anni fa gli sposi Salvatore e Rosina sarebbero nati a Piedimonte d’Alife, solo successivamente ribattezzato Piedimonte Matese.

Attore, produttore cinematografico e attivista statunitense, Leonardo Di Caprio è nato a Los Angeles l’11 Novembre del 1974. Nel corso della sua carriera ha collaborato con tantissimi attori e registi di successo come Steven Spielberg, Woody Allen, Quentin Tarantino e Martin Scorsese, considerato, quest’ultimo, il suo mentore. Nel 2016 ha vinto l’Oscar come migliore attore per la sua interpretazione di Hugh Glass in Revenant – Redivivo di Alejandro González Iñárritu. Nel 2014 fu nominato Messaggero della Pace dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e quattro anni fa è stato inserito dalla rivista Time al primo posto tra le 100 persone più influenti del pianeta, nella categoria icona.

Ritornando alle origini del premio Oscar che parlano casertano, chissà, forse tra qualche tempo Alife potrebbe essere noto come il “paese di Leonardo di Caprio” e diventare una meta turistica conosciuta in tutto il mondo, proprio come è accaduto per Sant’Agata de’ Goti, borgo di origini dei nonni materni del sindaco di New York Bill De Blasio. Quello che resta da chiederci è: Leonardo Di Caprio prima o poi visiterà la terra dei suoi antenati?