giovedì, Gennaio 20, 2022
HomeCuriositàDalla Zecca di Stato una moneta dedicata alla pizza napoletana

Dalla Zecca di Stato una moneta dedicata alla pizza napoletana

La moneta è stata realizzata dall'artista Maria Carmela Colaneri, in versione Fior di Conio, con elementi colorati, ed è stata prodotta dalle Officine della Zecca dello Stato.

La pizza è il simbolo della cultura gastronomica italiana e napoletana. In un recente sondaggio è emerso che per gli italiani la pizza sia il cibo che meglio rappresenta il nostro Paese. Una tradizione antichissima, onorata dal riconoscimento Unesco e adesso anche da una moneta.

Sì, perché la Zecca di Stato ha lanciato una moneta da 5 euro proprio dedicata alla pizza, o meglio alla pizza Margherita, raffigurata insieme a Pulcinella.

Ai microfoni di Italpress, nella nuova puntata di Madre Terra, il promotore di pizza Unesco ha applaudito l'iniziativa: "Dopo il grande risultato dell’iscrizione dell’Arte del Pizzaiuolo Napoletano nella Lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità ritengo sempre più importante evidenziare il valore culturale di questo elemento legato a una tradizione di eccellenza radicata nella città di Napoli. La moneta celebrativa è per noi anche un omaggio alla campagna mondiale pizza Unesco che con oltre 2 milioni di firme da più Paesi del mondo ha sostenuto la candidatura italiana ed è un’occasione per ricordare che, dietro un prodotto come la pizza, divenuto grande realtà commerciale ed economica a livello mondiale, c’è una radice collegata al lavoro artigianale di generazioni di pizzaiuoli napoletani che hanno saputo mantenere in vita e fare evolvere in positivo questa secolare tradizione”.

Un orgoglio ricevere questo omaggio, che ancora di più punta a ricordare al mondo che la pizza napoletana è la vera pizza, nonostante sia uno degli alimenti che diviene maggiormente vittima di imitazioni. E' necessario quindi continuare a vigilare affinché l'arte dei pizzaiuoli napoletani resti intatta e intoccabile.

La moneta è stata realizzata dall'artista Maria Carmela Colaneri, in versione Fior di Conio, con elementi colorati, ed è stata prodotta dalle Officine della Zecca dello Stato. Emessa il 31 aprile, farà parte della Serie “Cultura Enogastronomica Italiana – Pizza e Mozzarella” della Collezione Numismatica 2020, e avrà un valore di 5 euro, con una tiratura di 8mila pezzi.

 

LEGGI ANCHE...