Grande festa al Sud: ex soldato della seconda guerra mondiale compie 103 anni

L'ex soldato della seconda guerra mondiale riuscì a sopravvivere ai bombardamenti degli americani sull'isola La Maddalena

seconda guerra mondiale

La Costiera amalfitana celebra Antonio De Ponte, il sommergibilista campano che prese parte agli orrori della seconda guerra mondiale. Originario di Minori si è poi trasferito definitivamente a Maiori, dove domani insieme ai suoi familiari spegnerà 103 candeline.

Testimone del secondo conflitto mondiale, fu marinaio dal 1937 al 1945 e prese parte alla guerra in Spagna. Il sommergibilista campano sopravvissuto al conflitto ebbe anche occasione di incontrare Hitler quando fu ricevuto in Italia da Mussolini il 5 Maggio 1938. Successivamente, come racconta Il Vescovado, prese servizio militare sull’isola La Maddalena in Sardegna. Fu qui che Antonio De Ponte si trovò nel bel mezzo dei bombardamenti sferrati dagli americani ma riuscì a sopravvivere grazie a una barca da pesca di amici di Cetara che si trovava sull’isola sarda.

Nel 1945, dopo quella terribile esperienza ritornò a Maiori dove sposò Emma da cui ebbe tre figlie che domani festeggeranno con grande gioia il padre centenario sopravvissuto eroicamente alla guerra.

ULTIMO AGGIORNAMENTO