Napoli dedica il Maggio dei Monumenti a Giordano Bruno: il murale di Jorit

Il murale di Jorit raffigura Gian Maria Volonté nei panni di Giordano Bruno. Il Maggio dei Monumenti a Napoli sarà dedicato al filosofo: l'annuncio alla Bit di Milano



Un ponte tra Napoli e Milano per inaugurare il Maggio dei Monumenti. In occasione della Bit di Milano, la Borsa internazionale del Turismo, è stato allestito uno stand del comune di Napoli per realizzare il volto di Gian Maria Volonté nei panni di Giordano Bruno. Il murale di Jorit dedicato al filosofo napoletano e all’attore milanese rimarrà nella città lombarda per evidenziare la vicinanza tra Nord e Sud e sarà esposto a Palazzo Marino in occasione del Maggio dei Monumenti.

“Giordano Bruno 20/20: la visione contro la catastrofe” sarà il tema del Maggio dei Monumenti 2020. Promossa dal comune di Napoli, la manifestazione culturale è stata presentata alla Bit di Milano dall’assessore alla Cultura e al Turismo di Napoli Eleonora De Majo: “Al filosofo nolano sarà dedicato il Maggio dei Monumenti 2020. L’idea è quella di promuovere alla Bit 2020 la nostra città non solo per le sue bellezze paesaggistiche e monumentali ma anche per la straordinaria e incontenibile creatività urbana che la attraversa”, ha raccontato l’assessore su Facebook.

Il ritratto di Jorit raffigura l’attore milanese Gian Maria Volonté per la sua grandiosa interpretazione del filosofo napoletano nel film “Giordano Bruno” del 1973 diretto da Giuliano Montaldo. Il film racconta degli ultimi anni di vita del filosofo del Sud fino alla sua morte avvenuta a causa della sua condanna all’uso della violenza da parte della religione. La Santa Inquisizione per le sue parole eretiche lo bruciò vivo davanti alla folla a Campo de’Fiori a Roma nel 1600.

NAPOLI ALLA BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO Questo è lo stand della nostra città alla Bit di Milano.Il volto del…

Gepostet von Eleonora de Majo am Sonntag, 9. Februar 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO