Sicilia: al via il Carnevale di Cattafi

Anche quest'anno sono pronti ad esibirsi gli Scacciuni, le maschere tipiche del luogo.

Carnevale San Filippo Mela Scacciuni
Fonte immagine: pagina Facebook ufficiale A Maschira Cattafi Carnevale Cattafese


In Sicilia, Il Carnevale è una celebrazione molto avvertita, come dimostrano quelli che, ad esempio, si svolgono a Licata e Cinisi.

Prende oggi il via quello Cattafese, che si tiene nel comune di San Filippo del Mela, centro nei pressi di Messina. In questa occasione sfilano gli Scacciuni, una maschera tipica del posto che ricorda la cacciata dei pirati turchi da parte degli abitanti del casale di Cattafi.

La sua origine risale al XVI-XVII secolo quando, sotto la guida del Barone Antonio Balsamo, i contadini del luogo si coalizzarono contro gli invasori, riuscendo a sconfiggerli.

A tal proposito, sembra che i locali abbiano conservato, come cimeli di guerra, gli abiti dei nemici, poi, sfoggiati, di volta in volta, per rievocare l’avvenimento. Tali costumi sono, quindi, diventati quelli della principale attrazione del Carnevale Cattafese. Da segnalare che vestiti simili sono tutt’oggi indossati durante alcune cerimonie commemorative in regioni dell’Afghanistan e della Turchia.

L’inizio della manifestazione è previsto per oggi alle 14.30, in piazza Nenni. Conclusione domenica 23. Il programma può essere consultato su Facebook, sull’account ufficiale “A Maschira Cattafi-Carnevale Cattafese“.