Coronavirus, ricercatore del Sud scopre il Dna per il vaccino

Ha solo 24 anni ed è originario di Montecorvino Rovella. Studente di Medicina a Roma, ha individuato insieme al team di ricerca il Dna del Coronavirus

Domenico Benvenuto coronavirus
Il ricercatore del Sud in una intervista della Rai.


Diffusa la notizia della presenza di due casi di Coronavirus nella capitale, arriva la grande ricerca che coinvolge uno studente brillante del Sud. A Roma, infatti, da quando si è scoperta la gravità degli effetti del virus che ha creato già più di 200 morti in Cina e quasi 10mila casi di contagio in tutto il mondo, hanno lavorato anche di notte per quattro giorni con l’obiettivo di trovare una cura efficace che possa mettere fine all’epidemia globale.

È stato il Tg3 a risaltare l’eccellente studio del ricercatore originario di Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno. Si chiama Domenico Benvenuto, ha solo 24 anni, e frequenta il sesto anno di Medicina al Campus Biomedico di Roma. Grazie al suo lavoro, e a quello del team del Campus romano, si è scoperto il DNA del Coronavirus, la malattia che sta generando grande allarmismo e seminando una psicosi preoccupante a livello mondiale.

La ricerca dello studente del Sud e dei ricercatori del Campus di Roma rappresenta uno “step” fondamentale perché apre la possibilità di studiare un potente vaccino per sconfiggere il pericoloso rischio di contagio dal virus. La straordinaria scoperta è già su alcune rinomate riviste scientifiche internazionali e rappresenta un risultato prestigioso per la sanità pubblica e grande motivo di soddisfazione per tutto il Mezzogiorno.

Lo studente, nell’intervista alla Rai, ha raccontato che: “abbiamo lavorato in contemporanea con altri gruppi di ricerca di tutto il mondo. Noi siamo riusciti per primi a ricostruire la proteina del nuovo virus con le relative mutazioni rispetto a quello della Sars e di un altro Coronavirus del pipistrello. Dal punto di vista scientifico abbiamo tracciato l’albero filogenetico del virus”. L’ultima verifica sullo studio è di questi ultimi giorni e, ha concluso il ricercatore salernitano “abbiamo avuto il via libero alla pubblicazione, nei giorni scorsi avevamo già pubblicato sul Journal of Medical Virology”.

Coronavirus, dall'Italia passi importanti verso un vaccino

CORONAVIRUS, DALL'ITALIA PASSI IMPORTANTI VERSO UN VACCINOTutta la comunità scientifica è impegnata a studiare il virus e a capire come fermarlo. In prima fila c’è il Campus bio-medico di Roma, dove da giorni è al lavoro una equipe di ricercatori.Servizio di Jacopo Cecconi, Tg3 ore 14.20 del 30/01/2020

Gepostet von Tg3 am Donnerstag, 30. Januar 2020
Intervista del Tg3 al giovane ricercatore campano Domenico Benvenuto (fonte: facebook)

ULTIMO AGGIORNAMENTO