venerdì, Dicembre 9, 2022

Salento: anche la foca monaca sceglie il mare del Sud

Ancora un "successo" per le acque del Meridione. E, questa volta, a sceglierle è stato un "visitatore" molto speciale.

Le spiagge del Salento sono conosciute in tutto il mondo per la loro bellezza. Il loro è un fascino unico che, questa volta, sembra aver fatto breccia anche in un "turista" molto particolare e cioè una foca monaca.

Già nel giugno 2017, nelle acque antistanti Tricase, c'era stato un avvistamento. Ora arriva una nuova conferma della presenza del mammifero marino nelle acque del Salento. Infatti, una foca monaca è stato registrata mentre si trovava sulla spiaggia di Frigole, comune in provincia di Lecce. Di seguito il video, caricato da Youtube:

Il pinnipede dal nome scientifico "Monachus monachus" torna, quindi, a più di 40 anni dall'ultimo avvistamento, in quello che era uno dei suoi habitat. Un evento eccezionale se si considera che della foca monaca, in natura, ne esistono all'incirca 600-700 esemplari, di cui appena 10-20 nel Mar Adriatico. Numeri che fanno riflettere e dovrebbero spingere affinché ci sia maggiore attenzione per l'ambiente, così da salvaguardare le bellezze che ci circondano. Magari, a partire proprio dal Salento e, più in generale, da tutto il Sud, splendida gemma del nostro Paese.

LEGGI ANCHE...