“Women Do”, il progetto che mira a inserire le donne nel mondo del lavoro

Il progetto tutto al femminile inizia ad ottenere dei buoni riscontri: ieri una delegazione dell'Arci ha incontrato il Presidente della Commissione Pari Opportunità per discuterne

Women do
Fonte: profilo Facebook del Presidente della Commissione Pari Opportunità Romina Di Costanzo


A Pescara è nato recentemente un progetto chiamato “Women do”. Tutto ha inizio verso la fine dell’anno appena trascorso e, come si evince dal titolo in lingua inglese, riguarda la donna e la sua posizione nel mondo del lavoro. L’obiettivo dell’iniziativa nata in Abruzzo è quello di migliorare l’inclusione della donna all’interno dei circuiti finanziari per favorire anche le attività e i progetti imprenditoriali femminili.

“Women do” giorno dopo giorno sta diventando sempre più concreto. Ieri la Commissione per le Pari Opportunità ha incontrato una delegazione dell’Arci Pescara, associazione promotrice dell’iniziativa, per discutere più da vicino del progetto tutto al femminile che mira a formare 15 donne disoccupate e over 35 attraverso mirati corsi di formazione che hanno la finalità di inserirle nel mondo lavorativo. “Women do” si basa su un sistema di crowdfunding: fino al 31 gennaio chiunque può aderire online attraverso una donazione che aiuta a far entrare nel vivo l’iniziativa.

Gianna Marcasciano, referente dell’Arci Pescara ha spiegato che si tratta di “un progetto che, nell’utilizzare la risorsa Impatto+, vuole creare strumenti di inclusione, autonomia e opportunità per le donne, focalizzando l’attenzione sul bisogno che più di ogni altro emerge dai territori: l’inserimento lavorativo. Particolare attenzione viene data alle donne, non più giovanissime, che sono fuori oppure sono fuoriuscite dal mercato del lavoro oppure faticano a rientrarci.”

Molto soddisfatta anche Romina Di Costanzo, Presidente della Commissione Pari Opportunità. Ecco il suo commento in un post pubblicato su facebook:

Stasera la nostra CPO provinciale ha incontrato le amiche dell'Arci Pescara, un'organizzazione quasi tutta al femminile,…

Gepostet von Romina Di Costanzo am Dienstag, 21. Januar 2020