venerdì, Marzo 31, 2023

Ecco il modo migliore per conservare l'insalata: non lasciarla più in frigo così!

Come conservi l'insalata? La riponi semplicemente in frigo? Ecco riporla al meglio per garantire una conservazione più lunga

Quante volte per comodità al posto di comprare l'insalata ad un banco frutta hai scelto le buste che si trovano già pronta in commercio? Seppur queste indicano sulla busta che il prodotto è stato ben lavato, si consiglia ugualmente di sciacquarla e di scolarla bene. Per levare gli eccessi di acqua, in commercio esistono delle centrifughe apposite per eliminare tutta l'acqua senza aspettare che questa scoli. Il miglior consiglio però è quello di scegliere il prodotto non confezionato, non solo per ridurre gli sprechi di plastica, ma anche per scegliere ed introdurre nella vostra alimentazione, alimenti non trattati.

Insalata: ecco come conservarla al meglio: dividila in porzioni e conservala così

La scelta di acquistare delle buste anziché l'intero prodotto, deriva anche dal fatto che quelle dei supermercati sono perfette per un solo utilizzo rispetto invece all'intero vegetale che a volte è troppo per esser consumato in un sol pasto. Il nostro consiglio è quello di acquistare ugualmente l'intero fascio, levare le foglie esterne e procedere alla pulizia foglia per foglia. Dopo aver lavato accuratamente da ogni residuo di terreno, potete lasciar scolare le foglie su dei canovacci o accorciare i tempi utilizzando la centrifuga. Successivamente, non va riposta semplicemente in un contenitore ed in frigo. È essenziale conservarla così!

insalata
Prima di metterla in frigo, mettere una foglio di carta da cucina

Dopo averla lavata, il consiglio per conservarla fino a 7 giorni fresca come appena comprata, è quello di riporlo in un contenitore o in una busta ermetica per alimenti. Importantissimo mettere un pezzo di carta da cucina (che non sia un tovagliolo in quanto serve una carta con uno spessore maggiore) che, una volta in frigo, assorbirà tutta l'umidità che rilascia l'insalata mantenendola più fresca per almeno una settimana più. Consigliato anche riporre il contenitore o la busta nella parte più bassa del frigorifero. Di solito i frigoriferi sono dotati di appositi scomparti in cui riporre gli alimenti in quanto la diffusione della temperatura è differente nelle diverse zone. Per le verdure, di solito, ci sono dei cassetti in basso.

LEGGI ANCHE>>>Da oggi non conservare più i formaggi con la pellicola: ecco il modo corretto

LEGGI ANCHE...