mercoledì, Febbraio 1, 2023

Gf Vip7, il pubblico lancia un appello ad Alfonso Signorini: "Dovete squalificare"

Il web chiede di prendere provvedimenti con un vippone che l'ha fatta franca troppe volte: questa volta si chiede la squalifica.

Alfonso Signorini è stato messo a dura prova in quest'edizione del Grande Fratello Vip. Nonostante la brutta pagina di televisione del caso Bellavia, sono continuati i commenti e i comportamenti non sempre corretti da parte dei concorrenti della casa. Alfonso alcuni ha cercato di tutelarli. La stessa squalifica di Ginevra Lamborghini è stata annunciata con una premessa del conduttore: "Abbiamo sentito e risentito le tue dichiarazioni per cercare una quadra ma è impossibile trovare una giustificazione".  Con queste parole il conduttore ha lasciato intendere che non aveva nessuna intenzione di rinunciare alla concorrente e con gli autori hanno cercato di 'aiutarla'. Nel caso di Ginevra non è stato proprio possibile mentre in altri hanno cercato di salvare il casto con televoti lampo lasciando al pubblico la scelta della sorte dei concorrenti.

Nell'ultima puntata, Alfonso prima di salutare i vipponi e ricordare l'appuntamento della prossima settima ha letto un comunicato ufficiale. Il Grande Fratello non solo era stanco del comportamento dei ragazzi che non rispettano le regole, come ad esempio indossare correttamente il microfono, non presentarsi in confessionale e tanti altri ma ha anche chiesto ai vipponi di non usare un linguaggio così colorito.

Ennesimo caso di bestemmia: questa volta sono richiesti provvedimenti

In particolare Edoardo Tavassi era stato invitato dalla produzione e dal conduttore a non utilizzare un linguaggio colorito soprattutto nei momenti in cui perde le staffe. La ramanzina è arrivata al  fratello di Guendalina ma Alfonso ha esteso l'invito a tutti ma sembra che sia servito a poco. Nella scorsa puntata anche il Grande Fratello è intervenuto con un comunicato ufficiale ma sembra che nemmeno la minaccia di espulsione o di eventuali provvedimenti sia servito al vipponi per moderare i termini.

Al Grande Fratello ci sono pochissime regole ma la produzione è intransigente. Basti pensare a Riccardo Fogli che per una bestemmia è andato via prima ancora di poter disfare le valigie senza nemmeno aver avuto la possibilità di scusarsi in diretta o presenziare in studio come altri squalificati stanno facendo. A riportare l'ennesimo caso di bestemmia è Amedeo Venza.

amedeo

Il diretto interessato è Edoardo Donnamaria che già in passato aveva avuto espressioni poco felici ed era stato tutto preso sottomano dalla produzione. Per quanto possa essere uno dei principali concorrenti di quest'edizione, non è tanto la bestemmia ad infastidire il pubblico ma la non equità. Questa volta sono richiesti provvedimenti seri.

LEGGI ANCHE:Caos nella casa del Grande Fratello: dopo la puntata alcuni vipponi se ne dicono di cotte e di crude!

LEGGI ANCHE...