martedì, Gennaio 31, 2023

Cosa bere per digerire dopo il pranzo di Natale? I liquori migliori di sempre

L'abbuffata natalizia è spesso inevitabile ma cosa bere per limitare i danni della pesantezza di stomaco? Ecco tutti i liquori digestivi che ti aiuteranno dopo il pranzo di Natale. 

Si chiama "Ammazzacaffè" ed è una tradizione che in Italia vive ormai da secoli. Dopo i pranzi in famiglia o tra amici la tradizione italiana prevede un momento in cui si sorseggiano liquori e si chiacchiera intorno al tavolo. Queste bevande molto alcoliche hanno anche però il compito di aiutare la digestione soprattutto se abbiamo mangiato tanto. Il pranzo di Natale è l'esempio perfetto della classica abbuffata e avere pronto un liquore digestivo ci aiuta ad affrontare meglio la giornata.

I liquori digestivi aiutano lo stomaco ad avviare il processo che ci permette di smaltire il cibo che abbiamo mangiato. La prima regola è quella di scegliere bevande alcoliche comprese tra i 10 e i 14 gradi ma non eccessivamente zuccherate. Scegliere un prodotto di qualità ci aiuterà a non rischiare di avere l'effetto contrario dopo l'ammazzacaffè. Scopriamo quali sono i liquori indicati per aiutare la digestione.

Liquori digestivi: ecco quale scegliere per concludere il pranzo di Natale

Il primo liquore è l'amaro, bevanda famosissima che troviamo in gusti e qualità diverse. La soluzione perfetta per aiutare la digestione è quella di scegliere un amaro naturale alle erbe o all'arancia ma anche allo zenzero. Evitiamo prodotti troppo scadenti e soprattutto troppo zuccherati che non aiuteranno a placare il senso di pesantezza.

Passiamo adesso al liquore digestivo più classico preparato con alcool e e sostanze vegetali pure estratte dalla frutta o dalle erbe. Un esempio perfetto è il famosissimo rosolio, liquore preparato con l'estratto di rose che ci aiuta a digerire dopo il pasto. In ultimo ci sono i famosissimi distillati, tra i preferiti in Italia che vantano una tradizione antichissima.

I distillati accontentano tutti i gusti e riescono a consentire una digestione molto più semplice dopo pranzi lunghi come quelli delle festività natalizie. Possiamo scegliere tra la vodka, la grappa, il gin, il brandy, la tequila o il whisky. Insomma la scelta è davvero ardua e come sempre la prima regola è quella di non esagerare ma sorseggiare lentamente il nostro digestivo per sentirci immediatamente più leggeri.

LEGGI ANCHE>>>Regali di Natale, quest'anno riduci gli sprechi: ecco come incartarli in maniera originale

LEGGI ANCHE...