giovedì, Febbraio 9, 2023

Natale, arriva l'albero di 140 metri: ecco dove si trova l'opera di land art

Arriva l'albero di Natale di 140 metri: un'opera di land art di un famosissimo artista italiano. Ecco di cosa si tratta e dove si trova

Ogni anno, cioè con l'inizio del periodo natalizio, in tutte le città del mondo si inizia a parlare dell'albero di Natale che verrà installato nella piazza principale o nelle piazze principali. In alcune città in particolare vengono montati degli alberi che sembrano vere installazioni artistiche. Un esempio è il 'mitologico' albero di Natale del Rockefeller Center di New York City. Lungo più di 25 metri, è un vero e proprio simbolo della stagione natalizia, e dà il via a quest'ultima perché viene acceso il mercoledì successivo al giorno del Ringraziamento.

Ci sono, però, tanti altri alberi di Natale che compaiono nelle piazze principali delle grandi città internazionali. Alcuni bellissimi, altri meno. Come dimenticare, ad esempio, Spelacchio: dell'albero installato a Roma qualche anno fa hanno parlato davvero tutti. Pur non essendo esattamente l'albero più folto o bello al mondo, la sua particolarità l'ha reso comunque un simbolo delle Festività natalizie.

Natale: la meravigliosa opera dell'artista italiano

Oggi, 22 dicembre 2022, in un'altra città italiana è stato inaugurato un nuovo albero di Natale. Diversamente da Spelacchio, non ce ne vogliano i fan, si tratta di una vera e propria opera d'arte. Ad averla creata è stato un famoso artista italiano: Dario Gambarin. Gambarin fa "land art", e cioè arte sulla (e con la) terra. Noto per diversi capolavori, come il Missile realizzato con l'aratro e con il suo trattore su un campo di Castagnaro, in provincia di Verona, Gambarin lancia spesso messaggi importanti ed evocativi, collegati all'attualità. Con il missile prima citato, ad esempio, Gambarin ha diffuso un messaggio pacifista e contro l'utilizzo delle armi nucleari. Sopra e sotto il missile, infatti, Gambarin ha scritto "No Atomic".

Oggi, l'artista ha inaugurato la sua nuova, meravigliosa opera. Si tratta proprio di un albero di Natale, della lunghezza 'monstre' di 140 metri. Come riporta ANSA, Gambarin l'ha realizzato su un campo agricolo situato nella provincia di Verona. Proprio nei pressi di Castagnaro, dove aveva realizzato inizialmente il missile. Sotto l'albero troviamo il messaggio "Happy New Year", e cioè "Felice Anno Nuovo". Dietro un augurio apparentemente "normale", c'è la speranza dell'artista di un anno nuovo senza guerra, senza crisi e libero dalle ingiustizie. Un sogno, forse, ma l'Arte è capace di rappresentare i sogni e, a volte, anche di realizzarli.

LEGGI ANCHE>>>Meteo a Natale, è un disastro climatico: cosa accadrà dalla Vigilia a Santo Stefano

LEGGI ANCHE...