venerdì, Gennaio 27, 2023

Gnocchi alla calabrese: ecco la simpatica e gustosa ricetta del Sud Italia

Avete mai mangiato gli gnocchi alla calabrese? Ecco una ricetta gustosissima e vegetariana, adatta agli amanti della cucina della meravigliosa regione

La cucina calabrese è una delle più variegate e gustose d'Italia. Spesso associata alla piccantezza della 'nduja, in realtà prevede tantissime ricette ricche di sapori diversi. Molte ricette di primi piatti calabresi prevedono l'utilizzo degli gnocchi, di patate o di farina. La ricetta di cui vi stiamo per parlare è degli gnocchi alla calabrese con mandonrle e peperoncino. Una ricetta vegetariana adatta a tutti: per i non amanti del piccante, infatti, la dose di peperoncino può essere ridotta e il piatto sarà sempre molto gustoso.

Di seguito, gli ingredienti per quattro persone. Per gli gnocchi: 700 grammi di patate farinose, 50 grammi di ricotta, un tuorlo d'uovo, 80 grammi di parmigiano reggiano, due cucchiai di farina più altra farina per preparare la pasta, sale e pepe macinato fresco quanto basta, noce moscata fresca grattugiata. Per il sugo: 150 grammi di pomodori ciliegino, 50 grammi di mandorle tostate e tritate, due peperoncini rossi, mezzo mazzetto di basilico, quattro cucchiai d'olio extravergine d'oliva, due spicchi d'aglio.

Gnocchi alla calabrese: la gustosissima ricetta

La ricetta è tratta dal sito Fine Dining Lovers.it. Per preparare gli gnocchi dovete lavare le patate, asciugarle, avvolgerle in un foglio d'alluminio e farle cuocere in un forno preriscaldato a 200° C. La cottura dovrà durare circa un'ora. Passati i 60 minuti, dovrete togliere le patate dal forno, eliminare il foglio d'alluminio, sbucciare le patate e schiacciarle con lo schiacciapatate: fatelo presto perché dovranno essere ancora calde. Dopo aver fatto leggermente raffreddare le patate schiacciate, preparate un impasto con tuorlo d'uovo, parmigiano, farina, sale, pepe e noce moscata. A questo punto, aggiungete della farina e formate rotoli lunghi del diametro di circa 1,5 cm. Tagliate i rotoli a pezzetti della lunghezza di circa 2 cm, facendo attenzione che abbiano la stessa lunghezza, poi arrotolate i pezzetti e passateli un poco con la forchetta.

Per il sugo, lavate i pomodorini e poi tagliateli in quattro quarti. Lavate anche il peperoncino e tagliatelo a metà, poi togliete i semi e tritate il peperoncino. A questo punto, iniziate a cucinare facendo rosolare l'aglio nell'olio a fiamma moderata, aggiungete le mandorle, poi fate rosolare il tutto per pochi secondi. Aggiungete i pomodori e mescolate. Aggiugnete sale e pepe e, dopo aver cotto leggermente e correttamente, togliete il tegame dal fuoco. Cuocete gli gnocchi nell'acqua bollente e, quando saranno risaliti, aspettate 30 secondi e prendete una schiumarola. Condite gli gnocchi con il sugo e con le foglie di basilico tagliate a strisce piccole e delle briciole di mandorle e peperoncino.

LEGGI ANCHE>>>Timballo cacio e nduja, ecco la meravigliosa ricetta che sa di Calabria!

LEGGI ANCHE...