venerdì, Dicembre 9, 2022

Pasta 'ncasciata, ecco come preparare la gustosissima ricetta messinese

Golosissima e perfetta per la domenica: ecco come preparare la pasta 'ncasciata, una ricetta tipica messinese diffusasi in tutta la Sicilia

La Sicilia è una terra ricca di storia, di paesaggi meravigliosi e di tradizioni affascinanti. Ma è anche una regione in cui si mangia veramente, veramente bene. Le ricette siciliane sono amate e replicate in tutto il mondo, anche se mangiare un cannolo, una granita o un arancino - o arancina! - in Sicilia è tutta un'altra cosa. Oltre a questi piatti tipici famosissimi, ce ne sono altri meno conosciuti ma altrettanto buoni. Oggi vi presentiamo la pasta 'ncasciata, una ricetta nata a Messina ma diffusasi in tutta la regione. È un'ottima e gustosissima alternativa alla più nota pasta al forno.

Ecco gli ingredienti per quattro persone: 320 grammi di pasta corta, una melanzana, tre uova sode, 120 grammi di caciocavallo, 400 grammi di passata di pomodoro, 100 grammi di prosciutto cotto, una cipolla piccola, 10 foglie di basilico. Preparare anche il pangrattato, l'olio extravergine d'oliva, il sale grosso, il sale fino e il pepe: servirà un po' - quanto basta! - di ognuno di questi ingredienti.

Pasta 'ncasciata: come prepararla

La ricetta è tratta dal sito finedininglovers.it. Prima di tutto, bisogna lavare la melanzana, spuntarla e tagliarla a piccoli pezzetti, tipo cubetti. Non bisogna tagliare la buccia. Per spurgare la melanzana, bisognerà aggiungere del sale grosso sui cubetti appena tagliati e poggiarli su un contenitore o su uno scolapasta appoggiato su una pentola piena d'acqua. Potete passare, intanto, alle uova sode, che taglierete a pezzetti. Per il sugo di pomodoro, bisognerà tritare la cipolla, poi aggiungere dell'olio in padella e farla soffriggere. Quando si sarà imbiondita, bisognerà aggiungere la passata di pomodoro. A questo punto, condite con sale e pepe e lasciate cuocere per un quarto d'ora / venti minuti a fuoco lento. Passati i venti minuti spezzate le foglie di basilico e mettetele in padella.

Appena sarà passata un'ora da quando avrete iniziato a far spurgare i cubetti di melanzana, potete lavarli, al fine di eliminare il sale in abbondanza, e strizzarli per bene. Dopo averle strizzate e asciugate con carta assorbente, come la carta da cucina, potete friggere i cubetti in un'altra padella con olio caldo. Friggetene poche alla volta, per assicurare una consistenza croccante e perfetta. Quando saranno dorate, potrete lasciare in un piatto con della carta da cucina per far assorbire l'olio in eccesso. Intanto, provvedete a cuocere la pasta. A metà cottura, dovrete scolarla e condirla con salsa, melanzane e uova e aggiungere anche i pezzetti di caciocavallo e di prosciutto, che avrete tagliato nel frattempo.

Ora, potete infornare: dopo aver unto la pirofila, si potrà aggiungere la pasta, facendo attenzione che sia tutta ben distribuita. A questo punto, aggiungete il pangrattato in superficie e grattugiate anche un po' di caciocavallo. Infornate la pasta a 180 gradi per circa 25 minuti. Vi renderete  conto che la pasta sarà pronta appena si sarà formata la crosticina croccante in superficie. Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Pasta zucchine e gamberetti: la ricetta veloce di un piatto diffusissimo nel Sud Italia!

LEGGI ANCHE...