sabato, Dicembre 10, 2022

Milo Infante infuriato con Pierluigi Diaco: parole al veleno in diretta, grosso caso in Rai

Milo Infante, in diretta su Rai Due, ha lanciato una frecciata velenosissima al collega Pierluigi Diaco. Vediamo cos'è successo e perché il conduttore milanese era così arrabbiato.

La stagione televisiva 2022-23 prevede una nuova sfida per Pierluigi Diaco. Il conduttore era stato impegnato nella conduzione di "Ti sento" tra il 2021 e il 2022, titolo sbarcato anche su Rai Radio Due come trasmissione radiofonica. Da quest'anno il nuovo format affidato a Diaco si chiama "Bella mà" ed è diverso rispetto a "Ti sento". L'inizio, a livello di ascolti, non è stato promettente e più di un critico televisivo ha fatto notare come, a dispetto di un ingaggio molto alto, Diaco non stia riuscendo a portare a Rai Due i risultati di share sperati a inizio stagione.

Per ora sui social si è parlato molto di "Bella mà" soprattutto per la caduta di Carmen Russo. Qualche giorno fa, l'amatissima ballerina è stata ospite del programma di Rai Due ed ha voluto provare un passo di danza con il conduttore. È finita malissimo: Carmen Russo si è lasciata andare, Diaco non ha capito che il passo di danza prevedesse una sua presa al bacino della Russo ed entrambi sono caduti rovinosamente a terra. Diaco è apparso imbarazzatissimo, mentre la Russo se ne è uscita rapidamente con l'eleganza che contraddistingue tutte le ballerine professioniste. Quello è stato il momento in cui, sui social, si è parlato di più di "Bella mà". Pochi minuti fa, gli utenti di Twitter hanno fatto notare come Milo Infante sia apparso parecchio arrabbiato dopo la promo di "Bella mà".

Milo Infante arrabbiato con Pierluigi Diaco? Il video diventa virale

Nel tentativo di aiutare il programma di Diaco a risollevare gli ascolti e generare interesse nei telespettatori, la Rai spesso e volentieri gli concede ampio spazio per la promo attorno alle 14. Quest'oggi, il conduttore ha anticipato con dovizia di particolari i tanti temi che verranno discussi nella puntata odierna di "Bella mà" e per farlo si è preso almeno 14 minuti più del dovuto. O almeno, è questo quello che sembra voler comunicare Milo Infante, come si vede dal video pubblicato da Cinguettarai su Twitter:

"Dovremmo cambiare titolo alla trasmissione", è la battuta molto velenosa di Infante, che fa notare come oggi la linea gli sia stata data alle 14:14. L'esperto conduttore ringrazia gli spettatori e gli ospiti che lo hanno atteso in questo quarto d'ora durante il quale Diaco ha fatto la promo del suo programma. Un fatto pressoché identico successe il 23 settembre, quando la trasmissione che si intitola, per l'appunto, "Ore 14" iniziò alle 14:07 dopo una lunga promo di Diaco. Oggi il ritardo è stato doppio. Insomma, in Rai è già nato un grosso caso tra i due conduttori e Milo Infante può fare la voce grossa essendo vicedirettore ad personam, alla pari di Sigfrido Ranucci.

LEGGI ANCHE: Francesca Neri, tutti i retroscena sulla sua malattia, il racconto da Diaco

LEGGI ANCHE...