sabato, Dicembre 10, 2022

Pasta e patate con provola, Antonino Cannavacciuolo svela il suo segreto: "Io la faccio così..."

Lo chef napoletano Antonino Cannavacciuolo ha svelato il segreto per una pasta e patate perfetta. Ecco di cosa si tratta

Antonino Cannavacciuolo è uno dei più famosi chef in Italia. Nato a Vico Equense, in provincia di Napoli, il 16 aprile 1975, ha avuto sin da piccolo una grande passione per la cucina. Nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti e i suoi ristoranti hanno avuto diverse stelle Michelin. Inoltre, lo chef napoletano è anche un importante personaggio televisivo. Noto per programmi del calibro di Masterchef ItaliaCucine da incubo e Antonino Chef Academy, è diventato negli anni un vero e proprio vip.

Cannavacciuolo è noto anche per i suoi libri di ricette. Molte delle sue ricette fanno parte della tradizione campana, ma sono proposte in maniera innovativa e interessante. Sapori tradizionali, ricchi e particolari: le ricette del celebre chef napoletano sono davvero ottime e amatissime. Una di queste è la classica pasta e patate con la provola alla napoletana, che il conduttore di Cucine da Incubo ha riproposto in una versione molto gustosa. In particolare, ha rivelato il suo trucco per renderla a dir poco perfetta.

Pasta e patate con provola alla Cannavacciuolo: ecco la ricetta

Gli ingredienti della pasta e patate con provola alla Cannavacciuolo per quattro persone, come si legge su piuricette.it sono i seguenti: 300 grammi di patate, 200 grammi di pasta mista, 80 grammi di provola affumicata, un rametto di rosmarino, un litro di brodo vegetale, 90 grammi di Parmigiano reggiano grattugiato, 90 grammi di Prezzemolo tagliato e tritato, olio extravergine d'oliva q.b., sale fino e pepe nero. In aggiunta, anche l'olio extravergine d'oliva aromatizzato all'aglio. Come si può notare, oltre agli ingredienti classici, si trovano anche alcune "chicche" come l'olio aromatizzato all'aglio, al posto degli spicchi d'aglio, e il brodo vegetale.

Il procedimento prevede di lavare, sbucciare e tagliare a dadini le batate. Aggiungere, poi, dell'olio extravergine d'oliva in una pentola o una casseruola e accendere il fuoco a fiamma lenta. Aggiungere, poi, l'olio aromatizzato all'aglio e, dopo averlo fatto soffriggere per un po', anche le patate. Dopo aver mescolato, si potrà aggiungere il rosmarino, togliendo gli aghi dal rametto. Poi toccherà al brodo vegetale. Dopo aver versato il brodo, si dovrà aspettare il bollore e si potrà calare la pasta, estraendo prima il rosmarino, e salare a piacimento.  La pasta sarà cotta direttamente nella casseruola, quindi, nel caso in cui l'acqua inizi ad evaporare troppo, si dovrà aggiungere altro brodo bollente. Durante la cottura della pasta, si dovrà tagliare e tritare la provola affumicata. Alla fine della cottura, sarà necessario spegnere il fuoco e aggiungere il pepe.

Dopo aver mescolato, si potrà aggiungere un altro filo di olio e mescolare di nuovo. Infine, si dovrà aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e la provola affumicata a pezzetti. È importante mescolare mentre si aggiunge la provola, per ottenere la compattezza e la cremosità di una pasta e patate alla napoletana perfetta! Dopo aver terminato la cottura, si potranno preparare i piatti, aggiungendo un'altra spolverata di formaggio e un rametto di rosmarino. Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Polpette e braciole al sugo di Carnevale: eccellenze meridionali in cucina

LEGGI ANCHE...