domenica, Settembre 25, 2022
HomeNewsGigi D'Alessio e Nino D'Angelo oggi grandi amici ma in passato si...

Gigi D'Alessio e Nino D'Angelo oggi grandi amici ma in passato si odiavano: ecco perché

Gigi D'Alessio e Nino D'Angelo sono in tour insieme da qualche tempo con lo spettacolo "Figli di un Re minore". Per i fan della musica napoletana questa è un'ottima notizia. Tuttavia in passato tra i due non correva affatto buon sangue. Scopriamo perché.

Questa sera, 16 settembre 2022, Gigi D'Alessio e Nino D'Angelo si esibiranno in Germania. Più precisamente il loro tour 'Figli di un Re minore' farà tappa a Stuttgard, Stoccarda in italiano. Come noto, in Germania vive un numero altissimo di italiani emigrati negli ultimi 50 anni in cerca di opportunità. La maggior parte di questi sono originari del Sud, ecco perché un concerto di due icone della musica napoletana come D'Alessio e D'Angelo farà sicuramente grandi numeri.

L'accoppiata delle due leggende partenopee è vincente: da diversi mesi stanno riempiendo i palazzetti d'Italia (e non solo). Ma il rapporto tra i due è sempre stato così buono? La risposta è no. Gigi e Nino sono in tour con 'Figli di Re Minori' da quasi tre anni: tutto è iniziato nel 2019. All'epoca, la coppia presentò il progetto su Rai Uno dall'amica Mara Venier. Durante quell'ospitata, sfruttando i milioni di telespettatori della domenica pomeriggio, gli artisti parlarono della rivalità passata. La decisione di fare un tour insieme è la dimostrazione che le vecchie ruggini sono tali e nel presente tra D'Angelo e D'Alessio c'è una bella amicizia e un bel rapporto professionale.

I motivi dei litigi passati

Era dicembre del 2019 e in quell'occasione i due parlarono per la prima volta in televisione dei motivi che li avevano portati ad odiarsi nel passato recente. "È vero, abbiamo litigato. Il fatto è che siamo entrambi prime donne. In ogni famiglia c'è una parte d'alessiana e una d'angeliana. Stavamo per buttare tutto all'aria per delle sciocchezze. Perché sciocchezze erano. In realtà ci siamo sempre voluti bene. Un giorno decidemmo di incontrarci, parlare e chiarire per mettere le cose a posto". Non solo: "Con questo tour vogliamo unire un popolo diviso", dissero parlando dello scopo di 'Figli di un Re Minore'.

In passato, i due non si erano risparmiati frecciatine reciproche nel corso delle varie interviste. Qualche mese prima dell'ospitata dalla Venier, i due dissero di non aver mai litigato ma solo di essersi ignorati reciprocamente. Non è chiaro la verità dove stia. L'unica certezza è che oggi i due sono legati e portano insieme la musica napoletana con il tour 'Figli di un Re minore', attivo da otre tre anni, esclusa la pausa COVID. Nel corso dell'ospitata dalla Venier cantarono anche "Indifferentemente", uno dei brani in lingua napoletana più famosi di sempre. La conduttrice ammise che quella canzone la colpisce ogni volta perché era la preferita di sua madre.

LEGGI ANCHE: Gigi D'Alessio e Denise Esposito, famoso giornalista rivela: "Gli ho detto di lasciarla.."

LEGGI ANCHE...