sabato, Settembre 24, 2022
HomePersonaggiSophia Loren, il triste retroscena sul suo passato: "Non potevo mangiare"

Sophia Loren, il triste retroscena sul suo passato: "Non potevo mangiare"

Dopo molti anni di carriera Sophia Loren ha scelto di confessare un amaro retroscena sul suo passato. La rivelazione vi lascerà a bocca aperta.

E' la star del cinema che ha fatto sognare per anni tutti. Gli uomini avrebbero voluto conoscerla e ammirare la sua bellezza, le donne avrebbero voluto essere lei. Sophia Loren non è solo una delle più grandi attrici viventi del cinema mondiale, ma una delle donne più belle del mondo. Un fascino incredibile aggiunto ad una bellezza disarmante che l'hanno resa celebre ovunque. Il suo talento innegabile nella recitazione le ha permesso di lavorare con i più grandi registi nazionali e internazionali. Indimenticabile la sua interpretazione nel film La Ciociara, per la regia di Vittorio De Sica che le valse il Premio Oscar nel 1962 e la consacrò definitivamente nell'industria cinematografica.

Al di là della sua carriera e della grande fama, l'attrice napoletana è sempre stata una personalità molto attenta ai cambiamenti della società. In più di un' intervista ha parlato delle difficoltà legate al suo lavoro ma anche alle molte difficoltà che tutte le donne affrontano in ogni momento nella vita quotidiana. In un' intervista rilasciata a Io Donna, la Loren parla degli inizi della sua carriera e delle moltissime difficoltà che ha dovuto affrontare prima di giungere al successo, soprattutto nel periodo della Seconda Guerra Mondiale.

Sophia Loren, l'amara confessione: "Ho vissuto digiuna"

Sophia Loren non ha mai nascosto che nella sua ci siano stati momenti molto difficili. Nata in un momento storico decisamente tragico, in cui mancava quasi tutto, l'attrice non ha perso tempo, rimboccandosi le maniche per creare la sua fortuna. Nonostante la grande forza di volontà e la fermezza d' intenti però, non può dimenticare le sofferenze che ci sono state prima del successo.

Nell'intervista a Io Donna descrive i momenti di terrore che la guerra ha portato nel suo quartiere d'origine, Pozzuoli. L'attrice afferma di aver "vissuto digiuna di tutto" proprio durante quel periodo, poiché quella zona era presa di mira dai bombardamenti per via del porto e dei magazzini di munizioni. La Loren ha anche confessato di aver rischiato di restare ferita proprio dai bombardamenti e solo dopo questo avvenimento la sua famiglia ha deciso di trasferirsi a Napoli. Nonostante le amarezze di quei momenti e il profondo terrore è riuscita ad emergere diventato un' icona del cinema mondiale, ma parlando della sua carriera ci tiene a sottolineare che in quegli anni era più facile trovare il proprio posto, mentre oggi, le ragazze si trovano immerse in una concorrenza ben più spietata.

Leggi anche: Maria Scicolone, la sorella di Sophia Loren è sparita dalla televisione: i reali motivi

LEGGI ANCHE...