sabato, Settembre 24, 2022
HomeCuriositàOsvaldo Bevilacqua sparito dalla TV: ecco spiegato il motivo

Osvaldo Bevilacqua sparito dalla TV: ecco spiegato il motivo

Sono ormai anni che in TV non appare più uno dei suoi volti storici. Osvaldo Bevilacqua, infatti, pare che sia letteralmente sparito dai radar. Scopriamo cosa gli è successo

Quando si parla di Osvaldo Bevilacqua nessuno può non pensare a Sereno Variabile. Il programma è uno dei più longevi della televisione italiana e la sua prima puntata è andata in onda il 24 novembre 1978. Inizialmente portava il nome di Viaggiando Viaggiando e veniva messo in onda a cadenza quindicinale. Dall’anno successivo, però, iniziò ad avere la tradizionale cadenza settimanale a cui tutti siamo stati abituati. Il tema dello show è sempre stato quello di mostrare ai telespettatori le meraviglie nascoste del nostro splendido Paese.

Osvaldo Bevilacqua ci ha infatti condotto per decenni in località indimenticabili. Con la sua particolare attenzione alla cultura del luogo, il suo artigianato, la gastronomia, i dialetti e la storia, è riuscito a descrivere gli angoli nascosti dello Stivale in maniera sempre molto istruttiva. Da qualche anno, però, a rivestire il suo ruolo ci ha pensato Giovanni Muciaccia e il buon Osvaldo conduce una rubrica al suo interno. È dal 2019, tuttavia, che Sereno Variabile non viene trasmesso più. Di Bevilacqua, quindi, non si ha nessuna traccia da quella data. Cosa è successo al giornalista e alla sua storica trasmissione?

Ecco che fine ha fatto Osvaldo Bevilacqua dopo la sospensione di Sereno Variabile

Come già accennato, è dal 2017 che Osvaldo non gira più il nostro Paese come un tempo. Al suo posto, infatti, c’è l’ottimo Giovanni Muciaccia che non sta facendo rimpiangere assolutamente il suo illustre collega. Bevilacqua, inoltre, continua ad essere presente nel programma con una sua consueta rubrica. Dal 2019, però, Sereno Variabile non va più in onda e di Giovanni e Osvaldo non si hanno più tracce.

Ricordiamo, allora, che la stagione prevista per il 2020 ha dovuto fare i conti con la pandemia di covid 19 con cui stiamo ancora lottando. Un programma basato sugli spostamenti, quindi, si presentava estremamente complesso da realizzare. Si pensa, dunque, che finché non saremo riusciti a sconfiggere la pandemia, Sereno Variabile continuerà a non avere vita facile. Abbiamo un motivo in più, allora, per attenerci a tutte le norme anti-covid e velocizzare la nostra uscita da questa interminabile fase pandemioca. Attendiamo, dunque, che le cose si rimettano per il meglio. Speriamo, quindi, di poter rivedere il buon Osvaldo Bevilacqua nel minor tempo possibile.

LEGGI ANCHE: Vi ricordate di Giovanni Muciaccia, lo storico presentatore di Art Attack? Ecco che fine ha fatto

LEGGI ANCHE...