sabato, Settembre 24, 2022
HomeNewsAntonio Ricci, quanto guadagna il 'papà' di Striscia La Notizia? Cifre impensabili

Antonio Ricci, quanto guadagna il 'papà' di Striscia La Notizia? Cifre impensabili

Antonio Ricci è uno degli autori televisivi più importanti che ci sia in circolazione. Il Tempo, allora, ha cercato di capire a quanto ammonti il suo patrimonio

Che Antonio Ricci fosse un vero e proprio “cavallo di razza" lo si sapeva ormai da moltissimi anni. Basti ricordare, ad esempio, che non aveva neanche trent’anni quando era tra gli autori di uno degli show televisivi che ha letteralmente fatto la storia della nostra Tv, Fantastico. Pochi anni più tardi ne ha creato anche un altro di eguale successo, Drive in, e pochi anni più tardi darà anche vita al TG satirico più celebre d’Italia, Striscia la Notizia.

I suoi lavori più recenti si sono concentrati molto spesso su questo noto programma televisivo. Basti pensare, ad esempio, a Striscia la Domenica o Le nuove mostre, show basato su uno spin off della rubrica del celebre Tg satirico. Anche al cinema, oltretutto, è riuscito a riscuotere grande successo. Insieme a Comencini, infatti, è tra gli autori di Cercasi Gesù, con il quale ha vinto due Nastri d’argento ed il David di Donatello. Non è delle sue innegabili doti artistiche, tuttavia, di cui vogliamo parlarvi oggi. La nostra attenzione, invece, è rivolta alle sua grandi capacità imprenditoriali.

Ecco a quanto ammonta il patrimonio di Antonio Ricci

In molti potrebbero pensare che Antonio abbia accumulato un grandissimo capitale grazie ali suoi lavori per la televisione. In realtà, invece, le cose sono più complicate di così. Grazie alla sua avvedutezza, infatti, ha investito molto denaro in terreni e abitazioni e oggi la maggior parte dei suoi introiti passano proprio da li. A quanto pare, infatti, sarebbe il proprietario di diversi immobili a Milano e in Liguria. Qui, inoltre, disporrebbe anche di numerosi terreni.

Nella città meneghina, secondo il Tempo, Ricci avrebbe ben 18 immobili. Nella provincia di Savona, invece, ne disporrebbe di ben 85. A questi, inoltre, vadano aggiunti anche 62 terreni. Si parla, dunque, di un attivo superiore a 153 milioni di euro e di un patrimonio netto che si aggira attorno ai 106. A quanto pare, dunque, è riuscito a creare un vero e proprio impero finanziario e siamo certi che non abbia assolutamente più necessità di lavorare neanche un giorno. Sembra, allora, che continui ad essere fra gli autori di molti programmi solo per passione. Speriamo, quindi, che questa non si esaurisca mai e che continui la propria professione ancora per moltissimo tempo.

LEGGI ANCHE: Vi ricordate di Sasà Salvaggio, storico inviato di "Striscia"? Ecco che fine ha fatto

LEGGI ANCHE...