sabato, Settembre 24, 2022
HomeNewsAntonino Cannavacciuolo, ecco quanto costa mangiare nel suo ristorante: i prezzi del...

Antonino Cannavacciuolo, ecco quanto costa mangiare nel suo ristorante: i prezzi del menù

Ecco quali sono i costi delle formule di menù degustazione nelle strutture dove è possibile assaggiare le pietanze dello chef Antonino Cannavacciuolo. Celebre ai più per la sua presenza in tv, lo chef propone pietanze raffinate frutto dei suoi studi e della sua esperienza internazionale.

Antonino Cannavacciuolo è uno degli chef più amati di Italia. Nato a Vico e Equense, ha viaggiato in tutto il mondo inseguendo il suo grande amore: la cucina. Diplomato in cucina nel 1994, Cannavacciuolo ha continuato a studiare con passione lavorando anche in Belgio e in Germania. È il 1999 quando decide di diventare proprietario di Villa Crespi, sul lago d'Orta, insieme alla moglie. La struttura viene riconosciuta per il pregio del suo ristorante che merita 2 stelle Michelin. Successivamente, Cannavacciuolo ha aperto un bistrot&café a Novara e un bitrot a Torino. Anche in questi casi i bistrot sono stati riconosciuti per l'ottima cucina, vantando una stella Michelin.

A conquistare il palato delle persone che degustano le pietanze dello chef è prima di tutto la fusione dei sapori di Nord e Sud Italia. Sebbene Cannavacciuolo sia orientato a un percorso di crescita e di scoperta continua di un nuovo modo di fare cucina, lo chef non dimentica le proprie radici e non manca di proporre i prodotti della propria terra anche nelle pietanze più innovative. Altro tratto caratterizzante dello chef campano è la volontà di aprire dei locali adatti quasi a tutte le tasche. Per questo motivo, nei suoi locali è possibile scegliere tra diversi menù degustazione.

Cena firmata da Cannavacciuolo, costi

Una cena dallo chef Cannavacciuolo può avere diversi prezzi.
Al bistro a Novara, si parte da una degustazione con una formula di menù base del costo di 75 euro a commensale. Si tratta di una formula che comprende antipasti, assaggi di primi piatti, assaggi di secondi piatti. Successivamente, la degustazione procede con pre dessert e dolce.
La formula più costosa ha un costo di 90 € a persona. Questa formula include assaggi di 7 portate. A entrambi i menù degustazione di Cannavacciuolo possono essere affiancati dei percorsi di degustazione vino. Anche in questo caso è possibile scegliere tra due formule. Quella più economica ha un costo di 35 euro e prevede l'assaggio di 3 calici di vino. La degustazione vini del costo di 55 euro offre la possibilità di assaggiare 5 tipologie di vino.
Anche a Villa Crespi, sul lago d'Orta, è possibile scegliere tra degustazioni dal costo di 150 o 190 euro a persona cui possono essere aggiunte degustazioni di vini a partire dai 70 euro a persona.
Al bistrot di Torino, si può optare per un solo menù degustazione dal costo di 90 euro.

LEGGI ANCHE >>> Antonino Cannavacciuolo ama un'altra oltre a sua moglie: la confessione in un'intervista

LEGGI ANCHE...