sabato, Settembre 24, 2022
HomeNewsAlessia Marcuzzi ha rischiato di morire: "Sono viva grazie a te", ecco...

Alessia Marcuzzi ha rischiato di morire: "Sono viva grazie a te", ecco cos'è successo

Momenti di panico per Alessia Marcuzzi. La famosa showgirl ha vissuto due minuti di terrore in un ristorante di Londra. Per fortuna, a pochi passi da lei c'era una persona in grado di prestarle il soccorso di cui aveva bisogno. A salvare la vita alla presentatrice romana è stata infatti la moglie di Francesco Facchinetti.

Alessia Marcuzzi, classe 1972, ha fatto il suo ingresso nel mondo dello spettacolo e in particolare in quello della televisione come valletta in programmi calcistici. Nel 1994 entra negli studi Rai e successivamente lavora per Mediaset. I più la ricorderanno anche come presentatrice del Festivalbar, il festival dedicato alle hit estive svolto prima nei bar e poi nelle piazze. Per molti anni la Marcuzzi è stata anche presentatrice dello show satirico Le Iene. Non mancano motivi di popolarità dovuti alla vita privata - è nota la storia della showgirl con alcuni calciatori tra i quali Simone Inzaghi e Carlo Cudicini.

Nel 2014, la Marcuzzi si è spostata in Gran Bretagna, dove si è sposata con Palo Calabresi Marconi, imprenditore e produttore televisivo. Ha due figli avuti avuti da precedenti relazioni. Oltre ad aver condotto più di 40 programmi televisivi, Alessia Marcuzzi si mantiene al passo coi tempi garantendo intrattenimento anche via social. Ama raccontarsi attraverso il suo blog, la Pinella, dove è possibile leggere i consigli della presentatrice su abbigliamento, viaggi, cosa fare con i bambini e lifestyle in generale.

Alessia Marcuzzi salvata da LadyFacchinetti

Paura per la ex conduttrice de Le Iene Alessia Marcuzzi. Ieri sera la showgirl è stata salvata da Wilma Helen Faissol, conosciuta al mondo social con il cognome di suo marito, LadyFacchinetti. Come raccontato dalla Marcuzzi su Instagram, ieri sera l'intervento della moglie di Francesco Facchinetti è stato fondamentale. Le due si trovavano serenamente a cena in un ristornate di Londra dove la celebre showgirl ha ordinato del polpo. A un certo punto, la Marcuzzi non è riuscita a inghiottire un boccone: con poca aria a disposizione, ha iniziato a gesticolare per chiedere aiuto.

Mentre più di una persona ha provato ad aiutarla, solo Wilma è stata in grado di prestare effettivamente soccorso effettuando la manovra di Heimlich. Tale manovra consiste nello stringere una persona da dietro, all'altezza dello sterno, così da far espellere il corpo che ostruisce la trachea. Ancora sotto shock dallo spavento - il tutto si è svolto nel giro di 2 minuti - la showgirl ha abbracciato LadyFacchinetti dichiarando che non dimenticherà mai l'operazione di salvataggio che le ha salvato la vita. La dichiarazione è già storia, o meglio post: è quello che si legge sulla pagina Instagram della Marcuzzi.

LEGGI ANCHE >>> Alessia Marcuzzi stupisce tutti: è lui l'uomo della sua vita, altro che crisi

LEGGI ANCHE...