giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeCuriositàPlatinette confessa: "Tutti i miei fidanzati sono etero"

Platinette confessa: "Tutti i miei fidanzati sono etero"

Alcune dichiarazioni sullo stato di salute di Mauro Coruzzi, in arte Platinette, hanno preoccupato davvero tantissimo tutti i suoi fan. A quanto pare, infatti, ha deciso di lasciare temporaneamente il mondo della Tv per curare il suo disturbo. Vediamo di cosa si tratta

Mauro Coruzzi ha abbandonato il mondo del piccolo schermo ormai da qualche tempo e in molti si sono chiesti che fine abbia fatto. In una interessantissima intervista al “Corriere della Sera” ha rivelato che cosa l'abbia spinto a prendere quella decisione. Sembra proprio, infatti, che non disponga di altro tempo da dedicare all’attività professionale e che abbia deciso di concentrarsi su se stesso per migliorare il suo stato psicofisico. Ha rivelato che alla sua età e in quelle condizioni gli risultava proibitivo anche scendere le scale. Ha confessato, inoltre, di essersi sentito come se portasse un’ altro uomo di un quintale sulle spalle. Quella, allora, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Dopo aver avviato uno specifico percorso, ha capito che il dedicarsi a capofitto nel lavoro era soltanto il sintomo di un suo profondo malessere. Ha rivelato con grande coraggio che ciò che gli impediva di avere del tempo libero per se stesso era, in fin dei conti, proprio quello che gli rendeva la vita così complessa.

Ecco per quale motivo Platinette ha abbandonato il mondo della Televisione

Un profondo senso di solitudine lo accompagnava ogni volta che rientrava nella sua abitazione. Non avere una persona accanto, infatti, lo ha indotto involontariamente a dedicarsi senza sosta all’attività professionale. Cercando di restare il più possibile lontano dai pensieri che lo assalivano quando era di ritorno in casa propria, ha cercato in tutti i modi di riempire quel vuoto con il lavoro. Questo, però, non ha fatto altro che aggravare ulteriormente la situazione. Un malessere non adeguatamente elaborato, infatti, può portare a diversi disturbi ed anche per il buon Coruzzi, purtroppo, le cose sono andate così.

Già l’averne parlato pubblicamente, però, è un chiaro segno di rinascita. La consapevolezza della sua situazione, infatti, è lo strumento principale attraverso cui elaborare delle strategie efficaci per il suo superamento. Da una persona dall’animo profondo come Mauro, allora, non ci aspettiamo null’altro che un costante miglioramento. Non ci rimane, dunque, che attendere impazienti qualche suo nuovo e rincuorante aggiornamento. Noi, come sempre, continueremo a tenervi informati sulla sua condizione.

LEGGI ANCHE: Platinette spara a zero su Serena Rossi: "Deve scegliere cose alla sua altezza"

LEGGI ANCHE...