martedì, Dicembre 6, 2022

Vi ricordate di Franco Neri, il famoso comico di Zelig? Ecco che fine ha fatto

Tra i comici più apprezzati del programma comico Zelig, c’è di sicuro il buon Franco Neri. È da diverso tempo, però, che non appare più con regolarità sui nostri teleschermi ed in molti si sono chiesti che fine abbia fatto. Scopriamolo insieme

Il buon Franco muove i primi passi nel mondo dello spettacolo fra gli anni 70' e 80'. Dopo aver studiato presso il Teatro Sperimentale di Grugliasco, esordisce con il suo “Professione meridionale” nel 1982. L’anno successivo, poi, apparirà anche in “Al bar dello sport”, il celebre film di Francesco Massaro con Jerry Calà e Lino Banfi. Pochi anni più tardi, inoltre, partecipa allo storico “Drive In” di Antonio Ricci e negli anni 90’ ha fatto parte del cast di “Scherzi a parte”. Molto spesso, poi, è stato insignito di ambiti premi ed in ogni suo spettacolo ha sempre riscosso grande apprezzamento. Vince, ad esempio, il “Festival della risata di Biella” ed anche il “BravoGrazie”. A questi si aggiungerà, inoltre, anche il “Premio Sarchiapone”, il concorso di comici in memoria di Walter Chiari. Nel 1999 figura in un altro film per il grande schermo, “Tifosi”, ma la sua grande fama la si deve maggiormente ai suoi esilaranti sketch comici per  Zelig.

Nei primi anni 2000, infatti diventa davvero popolarissimo e riesce ad essere alla conduzione di “Striscia la notizia” durante il 2005 ed il 2006. Dopo quelle fortunate edizioni è poi tornato al cinema con ben quattro film: “Sono tornato al nord” di Franco Diaferia (2006), “Box Office 3D - Il film dei film”, regia di Ezio Greggio (2011), “Aspromonte” di Hedy Krissane (2012) e “Il ragioniere della mafia”, per la regia di Federico Rizzo (2013). È da diverso tempo, però, che non vediamo il buon Franco Neri in qualche suo irresistibile sketch ed in molti si sono chiesti che fine abbia fatto.

Ecco che fine ha fatto Franco Neri, il famoso comico di Zelig ed ex conduttore di “Striscia la notizia”

È da diverso tempo che Neri si è dedicato alla sua vera passione, il teatro. Franco non ha infatti mai abbandonato i suoi amati palchi e sipari, molto spesso è stato però impegnato in lavori per il piccolo e grande schermo. Negli ultimi anni, invece, è riuscito a portare in scena gli apprezzati “ Vedova Pautasso Antonio in cerca di matrimonio”, di C. Messina e “Franco Cerutti Sarto per Brutti”, dello stesso regista. Non ci rimane, allora, che fare i complimenti al buon  Franco e augurarci di vederlo un po’ più spesso in anche TV

LEGGI ANCHE: Anna Maria Barbera, vi ricordate la ‘Sconsolata’ di Zelig? I tristi motivi dietro la sua sparizione dalla TV

LEGGI ANCHE...