martedì, Dicembre 6, 2022

Piero Chiambretti distrutto dopo il lutto: "È morta per salvarmi.."

Piero Chiambretti si è lasciato andare a un'intervista sui programmi lavorativi ai quali prenderà parte e sulla madre, scomparsa nel 2020, alla quale il conduttore deve molto.

Chiambretti ha cominciato come disc-jockey in emittenti radiofoniche di Torino ed ha affinato le sue doti di comico nel corso di molte crociere. Lavorava sulle navi come animatore. L'incontro con la tv avviene in seguito, quando esordisce negli anni '80 in Rai. Da allora non s'è più fermato. Grazie alla sua ironia, al suo sarcasmo e all'irriverente modo di fare, Piero Chiambretti si è fatto strada nel mondo della tv inanellando una serie di successi. Di recente ha concesso una lunga intervista al magazine Gente, dove si è raccontato a modo suo, e cioè con la solita simpatia. Nel corso della chiacchierata, il presentatore e comico ha anche parlato di un tema a lui molto caro, e cioè la mamma, Felicita Chiambretti, poetessa ed anche autrice di canzoni.

Parlando di uno dei dolori più grandi della sua vita, Chiambretti ha parlato della morte della mamma. Felicita Chiambretti è scomparsa per complicanze dovute al Covid nel 2020. E il conduttore durante l’intervista ha ammesso che la madre lo ha fatto vivere due volte: la prima quando lo ha messo al mondo e la seconda quando li hanno ricoverati per il Covid nel marzo del 2020. Il giorno in cui la mamma di Chiambretti se n'è andata, lo stesso Chiambretti è guarito. Una coincidenza che ha portato lo stesso presentatore a pensare che, in un certo senso, sua madre se ne sia andata per permettere a lui di vivere.

Piero Chiambretti: il ricordo della madre

Per il conduttore le donne più importanti della sua vita sono solo due: la madre Felicita e la figlia Margherita. Durante l’intervista concessa al magazine Gente, Chiambretti ha confidato le lezioni di vita che cerca di trasmette e insegnare alla figlia di 11 anni, nata dalla relazione con Federica Laviosa. Il presentatore le insegna autostima, determinazione e forza di volontà. Le insegna a farsi valere quando è giusto farlo. E anche se la vita ti mette davanti le difficoltà, alcune delle quali non sai risolvere, ci devi comunque provare. Bisogna essere preparati, secondo Chiambretti. Sapere è potere. Ti aiuta ad affrontare le cose complicate. Il conduttore ha poi scherzato sulla sua paura delle supposte, ed ha poi aggiunto che, nonostante la paura, per la figlia darebbe la propria vita. Ha anche parlato di un programma nel quale i bambini sono protagonisti. I bambini insegnano molto agli adulti, secondo il conduttore.

Chiambretti ha quindi concluso l’intervista parlando delle sue prossime esperienze televisive. Ha archiviato Tiki Taka, un programma nel quale non si sentiva proprio a suo agio, e ha detto no a La pupa e il secchione. Nella prossima stagione televisiva dovrebbe quindi essere al timone di questo nuovo programma sui bambini. Ha puntualizzato che è un programma con i bambini e non per i bambini. Alla domanda su come sarà il programma nello specifico, il conduttore ha detto solo che non si tratterà di un talent e che, visto il momento che stiamo vivendo, i bambini ci possono aiutare. Possono aiutarci a migliorare.

Leggi anche:Maria Chiara Giannetta confessa ai fan: Avevo pregiudizi ed ero cinica

LEGGI ANCHE...