martedì, Novembre 29, 2022

Vi ricordate Rudy dei Cesaroni? Ecco che fine ha fatto Niccolò Centioni

Niccolò Centioni è stato uno dei volti principali della Fiction di Canale 5 dal 2006 al 2014. Ecco che fine ha fatto oggi Rudy de I Cesaroni oggi: dopo la serie ha iniziato una nuova vita.

Chi era Rudy nei Cesaroni

Niccolò Centioni è stato unno dei protagonisti assoluti de I Cesaroni, la serie tv di enorme successo che è andata in onda dal 2006 al 2014 su Canale 5. Le avventure di papà Giulio, i suoi fratelli e la famiglia allargata in una Roma fatta di risate, qualche lacrima e un bicchiere di vino, ha appassionato milioni di telespettatori che ancora oggi, ricordano quelle vicende con nostalgia riguardando le puntate in rete.

Il quartiere della Garbatella custodisce dei veri e propri cimeli, appartenuti agli attori e utilizzati nella fiction nell'edificio che ospitava la famosa bottiglieria di famiglia. Tutti i protagonisti della serie hanno spesso ribadito quanto stessero bene e in armonia sul set tra gli abitanti del quartiere, lo staff e i curiosi che ogni giorni accorrevano in zona per strappare una foto o un autografo.

L'allora ancora bambino Niccolò Centioni interpretava Rudy, il secondo dei tre figli di Giulio, impersonato da Claudio Amendola. Era il figlio più indisciplinato, famoso per i suoi numerosi scherzi ai danni di amici e familiari. Dopo quell’esperienza che gli aveva dato tantissimo risalto e visibilità, il noto attore classe 1993 è quasi sparito dalle scene salvo qualche altra piccola apparizione tra tv e altro. Che fine avrà fatto oggi a quasi trent'anni Rudy dei Cesaroni?

Cosa fa oggi Niccolò Centioni

Non si hanno moltissime informazioni su cosa faccia effettivamente il ragazzo oggi, ma sembra abbia cambiato vita; quasi radicalmente. Qualche anno fa, ai microfoni di Pomeriggio Cinque ha affermato di guadagnarsi da vivere, dopo l'enorme successo in tv, lavando piatti in vari locali. Senza alcuna vergogna nel farlo, il giovane ha dovuto rimboccarsi le maniche dopo il successo ottenuto in televisione.

Attualmente, l’ormai fu Rudy Cesaroni Niccolò Centioni, dopo la fine della serie che non venne rinnovata per una settima stagione, ha deciso di seguire il consiglio di Claudio Amendola datogli proprio sul set. Il giovane romano infatti è partito per Londra per imparare al meglio la lingua inglese ed accumulare esperienze importanti al di fuori dell’Italia. Ha fatto questa scelta anche grazie al fratello, che viveva da tempo nella capitale britannica facendo l’architetto. Niccolò ha cominciato proprio lavando i piatti nella patria della Regina Elisabetta, lavoro che gli ha permesso di apprendere e mettere in pratica meglio la lingua sul posto.

LEGGI ANCHE>>>Vi ricordate di Matteo Branciamore, ex star dei Cesaroni? Ecco come si è ridotto dopo la brutta dipendenza

LEGGI ANCHE...