sabato, Dicembre 3, 2022

Gianni Morandi: il divorzio e il lutto che gli hanno cambiato la vita

Gianni Morandi è un fenomeno che ha spopolato durante gli anni '60. Protagonista di pellicole cinematografiche, ha ottenuto popolarità grazie al set e alle sue intramontabili canzoni. Sul set, poi, ha conosciuto l'amore. Ed è stato quell'amore, con tutto ciò che ne è derivato, a cambiargli per sempre la vita.

Il fenomeno Morandi, ancora attualissimo, esplode negli anni '60. Nel 1962 il Morandi nazionale si afferma sul panorama discografico con i primi e intramontabili successi. Stiamo parlando di "Andavo a cento all’ora" e "Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte".

Quella in cui Morandi esplode era l’epoca in cui si giravano film a basso costo. Le pellicole in questione erano ispirate alle canzoni di maggior successo del periodo avevano come protagonisti gli stessi interpreti dei brani musicali. E fu proprio su uno di questi set che, apprendiamo, il Morandi nazionale conobbe la sua prima moglie.

Gianni Morandi: il matrimonio e il lutto inaspettato

Il set di "In ginocchio da te", pellicola che lo vede protagonista nei primi anni '60, vede la presenza di Gianni Morandi e di Laura Efrikian. Laura ha quattro anni più di lui, ma è già un’attrice fatta, come si dice. Tra i due scatta il colpo di fulmine e decidono di sposarsi. Il matrimonio viene celebrato in gran segreto. Da quell'unione nascono tre figli. I più noti sono Marianna e Marco. Da loro Gianni ha avuto ben cinque nipoti. Forse, però, il grande pubblico non sa che c'è stata anche una terza figlia. La primogenita della coppia, Serena, morì poche ore dopo la nascita, nell'anno 1967.

Per Gianni e Laura è un duro colpo. Morandi ha ottenuto un rinvio della leva. Alla notizia della figlia nata prematura e poi deceduta, viene subito richiamato in quanto decaduto lo status di padre. Come intuibile, i due divorziano nel '79, sebbene da un paio d'anni si fossero separati. Laura fa le valigie e i figli restano a vivere con il padre.

Laura Efrikian, in una intervista al Corriere, fa risalire la separazione al periodo di crisi artistica di Morandi. Pare che, all’epoca Morandi non riuscisse ad accettare l'idea di non essere popolare come un tempo. Questo disagio finì con l'influenzare il rapporto di coppia tra lui e Laura. Laura che ha raccontato alle telecamere di "Oggi è un altro giorno" una serie di motivazioni che esulano da quella appena menzionata.

La Efrikian ha detto che lei e Morandi si amavano davvero, ma che il primo amore si consuma subito e che questo non abbia aiutato. La giovane età e la passione con cui hanno vissuto il rapporto hanno contribuito. L'attrice è cresciuta e ha iniziato a farsi delle domande. Ha capito col tempo che quel primo amore era importante, ma che forse non l'avrebbe accompagnata fino alla fine dei suoi giorni.

Nonostante ciò, i due mantengono un rapporto civile per il bene dei figli e continuano ancora oggi su questa strada.

Leggi anche:Gianni Morandi, altro che Anna Dan: beccato insieme alla sua nuova fiamma (giovanissima!)

LEGGI ANCHE...