mercoledì, Dicembre 7, 2022

Uomini e Donne, Andrea Cerioli non ne può più: "Siete dei miserabili e anche ignoranti"

Andrea Cerioli si sfoga con i fan e insulta i leoni da tastiera che si scagliano sugli omosessuali, dicendogliene di ogni. 

Andrea Cerioli ha di recente detto la sua su un argomento di una certa importanza. La questione nasce sui social e costringe l’ex tronista a sbottare in malo modo sui social. L’argomento sul quale l’ex di Uomini e Donne è intervenuto, parlando ai suoi fan, è l’omofobia. Un argomento sul quale sarebbe bene sensibilizzare le masse, soprattutto i più giovani, ma non solo. Da quel che si legge sui social, molti faticano a condividere le scelte di vita di chi è diverso da solo. Scelte individuali che, ad ogni buon conto, non dovrebbero interessare gli utenti del web finiti per caso su un post.

Ebben, il buon Cerioli pone una lente di ingrandimento sul problema. Si sfoga senza paura di offendere la sensibilità di chi lo ascolta e tira fuori in particolare un’aggressione omofoba. Usa l'episodio per dare una lezione di vita a chi lo ascolta. Usa termini forti, così che sia chiaro il fine. Cerioli si è così scagliato duramente contro chi ancora nel 2022 usa insultare persone che si dichiarano omosessuali. Definisce questi leoni da tastiera degli emeriti ignoranti, a ragion veduta, e si pone un quesito: perchè la vita di una persona che non conosciamo diventa di punto in bianco un bersaglio su cui sparare a vista?

Andrea Cerioli: cosa ha detto su Instagram?

Andrea Cerioli è tra gli influencer più amati e seguiti. L'ex tronista di Uomini e Donne, però, utilizza i suoi canali social anche per parlare di tematiche importanti, che coinvolgono tutti noi da vicino. Tematiche che possono avere un’importanza sociale. Proprio nelle ultime ore, riporta Biccy, il compagno di Arianna Cirrincione ha usato i canali Instagram per attaccare chi ancora oggi vomita la propria inciviltà e ignoranza. Il riferimento è a coloro che criticano e insultano duramente le persone con un orientamento sessuale differente.

Dopo un rapido saluto, il Cerioli comincia il suo discorso. La premessa fa capire che sarà uno di quelli seri, con una tematica di fondo tristemente attuale. Qualcuno su Instagram, secondo Cerioli, ha completamente perso la lucidità. Questo qualcuno pensa di risultare più uomo di quel che è, dice l’ex tronista, che poi si scaglia con durezza contro gli agitatori del web, chiedendo loro il perché dell’aggressione verbale. Aggressione nei confronti di un omosessuale. Questo senza che nessuno offrisse provocazione alcuna.

Il Cerioli parla di triste vita da vivere per coloro che insultano gli omosessuali e riprende la notizia di un altro ragazzo picchiato perché omosessuale. Non si capisce perché, ma qualcuno si sente più maschio a insultare o, addirittura, picchiare chi esprime preferenze sessuali differenti. Il Cerioli si domanda e domanda ai fan che tipo di problemi causerebbe a questi leoni del web l’omosessualità di un individuo. Descrive questi comportamenti come una fossa di ignoranza. Una fossa che oramai risucchia tante persone, troppe. Ma di chi è la colpa?

I social c’entrano, ma in minima parte. Sono solo uno strumento. E uno strumento non ha volontà o coscienza. Le persone sì. Ed hanno anche un sistema di credenze. Sistema che, come accade spesso, si forma assorbendo informazioni dal contesto in cui si vive. Il Cerioli parla di gente miserabile, che invece di pensare ai fatti propri si rifà su una minoranza, e li invita a vivere la propria esistenza senza rompere le scatole agli altri. Un consiglio che vale ed è utile per tutti.

Leggi anche:Uomini e Donne: Roberta e Samuele troppo distanti? Ecco la verità sulla coppia

LEGGI ANCHE...