martedì, Novembre 29, 2022

“Che orrore, ma come si fa a parlare così?”, ecco a chi è rivolto il duro sfogo di Francesca Fialdini

Viktor Orban, politico ungherese, è sulla bocca di tutti per il suo discorso all'Università Bálványos. I toni imperanti e antieuropeisti che ha usato, hanno scatenato le ire di tanti leader e personaggi dello spettacolo. 

Il discorso di Viktor Orban, Primo Ministro ungherese dal 2010, sta in queste ore suscitando sdegnate critiche. Membri degli Stati UE e persino fedelissimi collaboratori del politico hanno reagito al discorso in maniera piuttosto decisa.

Tra quelli che si sono indignati c'è anche la conduttrice italiana Francesca Fialdini. Tramite un post pubblicato su Instagram, la Fialdini si è scagliata contro il politico e le sue parole.

Il discorso antieuropeista di Viktor Orban

Viktor Orban era in Romania quando ha pronunciato il suo controverso discorso. Il politico di Fodesz si scaglia da sempre contro i migranti e le minoranze. Sono una parte fondamentale del suo programma di governo e i toni che richiamano quelli dell’estrema destra. Orban ha criticato il miscuglio di razze europee e non europee. Il politico ha sottolineato che gli ungheresi non sono una razza mista e non intendono diventarla.

Si trovava all'Università estiva Bálványos di Baile Tusnad, in Romania, quando ha usato le parole sopra riportate. Per il politico ungherese l'Occidente è diviso in due. Una metà, comprenderebbe Paesi in cui convivono popoli europei e non europei. Katalin Cseh, europarlamentare del partito Momentum, che fa opposizione a quello di Orban, si è detta sconvolta e ha subito twittato parole di sdegno. L'europarlamentare ha scritto che il discorso del Primo Ministro ricorda un'epoca nera, che tutti noi vorremmo scordare. Il riferimento è piuttosto chiaro: quello di Orban è un discorso all'ombra della svastica.

francesca fialdini

A pensarla come la Cseh c'è anche una fedelissima di Orban, tale Zsuzsa Hegedus. La Hegedus è una dei consiglieri da più tempo a fianco del premier ungherese. Dopo aver metabolizzato il discorso, la donna ha deciso di rassegnare le dimissioni dall’incarico. Il discorso del Primo Ministro era, a detta della donna, di stampo nazista, addirittura degno di Goebbels. Il riferimento alla razza pura ha scatenato una pioggia di critiche anche dall'Italia.

Tra quelli che hanno deciso di farsi sentire c'è anche la conduttrice Franceca Fialdini. La Fialdini ha postato una storia su Instagram, nella quale critica aspramente il Primo Ministro ungherese. Sotto una foto dell'uomo, la conduttrice ha scritto che discorsi del genere, pronunciati nel cuore dell'Europa, sono "antistorici", "antipolitici" e "antiumani". Parlare di razza pura, a distanza di tanti anni dalla catastrofe nazista, è una cosa delirante.

La conduttrice termina chiedendosi e chiedendo al popolo del web come faccia certa gente a condividere le ragioni politiche di un uomo come il Primi Ministro ungherese.

Leggi anche:Domenica In, Mara Venier e Francesca Fialdini fanno pace in diretta: cosa si sono dette

LEGGI ANCHE...